Controlli interni e gestione amministrativa di Palazzo Zanca, nuova stangata della Corte dei Conti



node comment

giovanninoLun, 01/02/2016 - 06:58 February 01, 2016

QUANDO INTERVIENE LA MAGISTRATURA CONTABILE CERTAMENTE LA SITUAZIONE NON E' DELLE MIGLIORI
LUCCIODom, 31/01/2016 - 18:45 January 31, 2016

Ma MARIEDIT è davvero incorreggibile!!!!! Chiede alla brava Francesca Stornante di pubblicare la delibera della Corte dei Conti e non ci interessa da CHI TI HA CONSEGNATO IL DOCUMENTO!! E parli tu che hai subissato tutti i lettori di Tempostretto con le tue cifre riferite a provvedimenti che non sono stati pubblicati all'albo pretorio (almeno così io credo!!) e allora dicci anche tu chi ti fornisce questi dati perché a NOI NON INTERESSA DA CHI TI SONO STATI CONSEGNATI e allora non si capisce perché lo debba fare FRANCESCA STORNANTE! Era logico comunque il tuo intervento dal momento in cui vengono toccati i tuoi pupilli: SIGNORINO, LE DONNE, CAMA. Ma DA QUALE PULPITU VENUNU CETTI PREDICHI!!!!!!!!
galluppoDom, 31/01/2016 - 17:23 January 31, 2016

Scusatemi, mi sono perso su SIOPE.
marieditDom, 31/01/2016 - 10:38 January 31, 2016

Cara FRANCESCA STORNANTE come sai bene ti apprezzo per la qualità della tua informazione e per il coraggio, non è mai facile fare le pulci al "potente" di turno, RENATO o non RENATO. La delibera della Corte da te analizzata non è ancora pubblicata nel sito dei magistrati contabili, in EVIDENZA c'è quella del Comune di Palermo del 23 dicembre 2015, avente lo stesso oggetto e gli stessi magistrati componenti la Camera di Consiglio, ebbene non c'è MAI nella deliberazione la trasmissione alla Procura Generale di cui parli nel tuo articolo, forse ti sei sbagliata. Ti rifaccio l'invito a pubblicarla, m'interessa di più di quella di Palermo. http://www.corteconti.it/export/sites/portalecdc/_documenti/controllo/sicilia/2015/delibera_388_2015.pdf
burrascanuSab, 30/01/2016 - 23:05 January 30, 2016

secondo me questi dei Conti non hanno saputo leggere u bilancio e nemmeno hanno capito i chiarimenti del professore ginnico.Questo bilancio e' prefetto,prefetto da fare rizzare i capiddi a cu ci lavi e se loro sono calvi mica è colpa del tibetano?
sergio indelicatoSab, 30/01/2016 - 17:38 January 30, 2016

la Corte dei Conti non fa altro che sottolineare che la buona volontà espressa da questa amministrazione da sola non basta a risolvere gli atavici problemi che affliggono il palazzo.L'inadeguatezza degli stessi e ,credo, una visione del tutto sbagliata degli "gestio pubblica" fa il resto
marieditSab, 30/01/2016 - 13:42 January 30, 2016

FRANCESCA STORNANTE ci informa della trasmissione alla PROCURA REGIONALE della Corte dei Conti, chiariamone il compito. Il Procuratore esercita d'ufficio un’azione di responsabilità amministrativa, in questo caso nei confronti del responsabile unico dei CONTROLLI a Palazzo Zanca, cioè Antonio LE DONNE, obbligatoria sulla base di una notizia danni che può essere assunta in base a denunzie trasmesse dalle amministrazioni o da segnalazioni inviate da singoli cittadini, nonché da notizie pubblicate dagli organi di stampa, in questo caso addirittura dalla Corte stessa. Cara FRANCESCA, a questo punto la pubblicazione della delibera è inevitabile, è un atto pubblico che non puoi tenere nel cassetto, non c'interessa da chi ti è stato consegnato.
m3ss4n4Sab, 30/01/2016 - 13:27 January 30, 2016

Vero tante difficoltà 2 anni e mezzo fà l ente era prospero i debiti inesistenti, riuscivamo ad attrarre fondi da fuori, la città era un giardino, l atm aveva 101 autobus, la differenziata toccava quota 55%, la partecipate in attivo cosi solidali che quote di surplus venivano spesi per la collettività, le spiagge un gioiello, il porto era pieno di cantieri navali, la cittadella spagnola attraeva turisti da far concorrenza alla tour eiffel.... continuo? cari rappresentanti politici degli ultimi 30 anni avete la decenza di fare solo silenzio! i problemi ci sono .. quanti avvoltoi....a mangiare carne ormai putrida!
Franco CaliriSab, 30/01/2016 - 20:04 January 30, 2016

Secondo te, io perché ho votato per lo scalzo? Per peggiorare la situazione disastrosa che avevamo? No, io ho votato l'inadeguato perché immaginavo un cambiamento in meglio. Magari poco alla volta, ma un cambiamento era DOVUTO! Invece, il tibetano ha tradito tutti. Si comporta peggio dei predecessori. E' come un bambino nel negozio di giocattoli: arraffa tutto ciò che può e lo distribuisce agli amici senza alcun interesse per la città. Quindi, chi ritiene di poter fare del sarcasmo, lo fa, evidentemente, perché gode di qualche privilegio. I cittadini comuni, invece, pagano le conseguenze ed hanno tutto il diritto di lamentarsi. Ripeto, chi non si lamenta di una situazione così drammatica, è, certamente, a libro paga dello scalzo!
marieditSab, 30/01/2016 - 12:34 January 30, 2016

Un APPLAUSO CALOROSO a TempoStretto, la nostra Francesca STORNANTE è arrivata PRIMA, nessun giornale on line, nemmeno la Gazzetta del Sud, ha informato, fino a questo momento, sulla deliberazione della Corte, non ancora pubblicata nel sito dei magistrati contabili. Nessun Consigliere Comunale ne ha parlato in questi giorni,nemmeno SIGNORINO e LE DONNE,silenzio della Presidente BARRILE e del revisore ZACCONE, quindi l'abilità di FRANCESCA è ancora più apprezzabile, probabilmente sarà stato lo stesso ACCORINTI a dargliela,visto i buoni rapporti con TempoStretto.Nei prossimi articoli FRANCESCA approfondirà i SEI AMBITI,oggi li accenna,scrive che la Corte non è contenta dei CONTROLLI,quello di GESTIONE,STRATEGICO,PARTECIPATE, QUALITA' SERVIZI.
antonio551Sab, 30/01/2016 - 11:16 January 30, 2016

Accorinti ,per il bene della città dai le dimissioni. Ritorna a fare quello che sai fare andare in bici.
peppinappaSab, 30/01/2016 - 22:45 January 30, 2016

mi deve scusare ma ad una certa età lascia la bice dopo che tanti becaccioni,me compreso,gli abbiamo dato la sedia a 6ooo euro al mese? che è sceccu che lascia la sedia e si ripiglia la bici? pedali lei ed io vado in ciklette
marieditSab, 30/01/2016 - 10:49 January 30, 2016

Cara FRANCESCA come al solito hai sintetizzato bene, dopo averla analizzata, la deliberazione della Corte dei Conti, quindi è un documento sulla tua scrivania, per completezza di informazione e nello stile di TempoStretto ti invito a pubblicarla, anche perché nel sito dei magistrati contabili sono in evidenza soltanto le deliberazioni sul Comune di Palermo del 23 dicembre, la ricerca è impossibile con il solo riferimento della data. Sarà interessante leggere il periodo finale, dopo il DISPONE. Grazie. Potrei rispondere a quel bastasu di Franco CALIRI, ma penso che la maggioranza dei lettori di TempoStretto abbiano compreso la sua utilità al dibattito sul nostro Municipio, un maestro per i nostri giovani nell'arte dell'odiare e denigrare.
Franco CaliriSab, 30/01/2016 - 14:32 January 30, 2016

Che vogliamo farci? mariedit soffre le critiche. Ormai, ha visto che le sciocchezze che scrive non fanno più presa sulle persone e perde il controllo. Dice che potrebbe rispondere a Franco Caliri.... ma dovrebbe avere argomenti sensati per poterlo fare e nella sua compagnia non c'è nessuno che possa suggerirglieli.
peppinappaSab, 30/01/2016 - 22:58 January 30, 2016

sa che le dico? Maria,marie... ha ragione:la colpa non è di quelli che ci sono e che non sono capaci di fare l'uovo col bicchiere ma sua cioè di lei,del sindaco di palermo di quello di catania e di quello di lampedusa e di mia sorella che si è fatta monica .Lei è inviddiosso perchè lui,marie,maria si mangia u piscistoccu e lei avi sulu u sciroccu e a malanova .Diventi scalzo pure lei ,salga sui piloni,pianti alberi,indossi magliette da teatrino,protesti contro i traghetti,blocchi i tir,copra la città di monnezza,ci lasci 20 gg senza acqua e ora mi sono stancato , allora apprezzerà il tibet e ci andrà.
burrascanuSab, 30/01/2016 - 09:36 January 30, 2016

e nel 2016 sarà stessa cosa perchè sigri.Giudici,a lavarici a testa o sceccu si perde acqua e sapuni per un semplice motivo :Cu nasci tunnu non mori piscispada.
kuigibeninatiSab, 30/01/2016 - 09:02 January 30, 2016

Cosa dirà la Corte dei Conti quando esaminerà l consuntivo 2015??? Le stesse cose degli anni precedenti. Intanto non sembra esserci un focus sulla insostenibile questione debitoria dell'Ente che va via via aggravandosi con nuovi debiti fuori bilancio, mentre la liquidità tende a scomparire.... Quanto tempo si potrà ancora tirare avanti così con una situazione di pre-dissesto che, tra l'altro, impedisce sostanzialmente ai creditori del Comune di recuperare le somme dovute ormai da anni?
Franco CaliriSab, 30/01/2016 - 08:39 January 30, 2016

1) - La Corte dei Conti boccia l'operato dell'amministrazione! Questo è un fatto! 2) - le donne ha difeso l’operato dell’amministrazione accorintiana scaricando le responsabilità sul passato.... Questa è la solita scusa che non fa più presa! 3) - Oggi vengono pagati puntualmente gli stipendi... Questa è una delle tante, giornaliere. bugie! Insomma, la Corte dei Conti ha, come ormai consuetudine, bocciato l'operato del tibetano, dei suoi amici, di mariedit e dei vari lacchè. Siamo davvero "arcistufi" di questa accozzaglia di incompetenti, bugiardi e interessati. Peccato che il consiglio comunale sia allo stesso livello di questi soggetti, altrimenti manderebbe tutti a casa. Dio li fa, e tra di loro....
luporibelleSab, 30/01/2016 - 08:36 January 30, 2016

Ma va?????
stigninoSab, 30/01/2016 - 06:17 January 30, 2016

Balotelli .....