CICLISMO
Fernando Gaviria centra il tris in volata e fa sua la 12esima tappa del Giro con arrivo a Reggio Emilia. Il colombiano della Quick-Step Floors batte allo sprint l'azzurro Jakub Mareczko (Wilier-Selle Italia) e l'irlandese Sam Bennett (Bora-Hasgrohe), stesso identico podio della tappa di Messina. In classifica resta tutto invariato tra i big.
Giovedì, 18. Maggio 2017 - 19:34
Scritto da: Pi.Ge
Categoria: sport


La 12esima tappa del Giro, con arrivo a Reggio Emilia, ha presentato lo stesso podio della 5a tappa, con arrivo a Messina. Gaviria in volata ha battuto l'azzurro Jakub Mareczko (Wilier-Selle Italia) e l'irlandese Sam Bennett (Bora-Hasgrohe).  Per il 22enne di La Ceja, due volte iridato su pista nell'omnium, è il terzo trionfo al Giro. Oltre che a Messina, aveva già esultato il terzo giorno a Cagliari. 

La tappa, che è passata dalle strade del tricolore, omaggiando miti del ciclismo come Ercole Baldini (olimpionico su strada, iridato, recordman dell'ora e re del Giro 1958), Arnaldo Pambianco (primo nel 1961, nel Giro dei cento anni dall'unità d'Italia) e il Leone del Mugello Gastone Nencini (vincitore del Giro 1957 e del Tour 1960), è stata caratterizzata da una fuga partita dai primissimi chilometri alimentata da  Sergey Firsanov (Gazprom-Rusvelo), Marco Marcato (Uae-Emirates) e Mirco Maestri. 

Ai meno sei chilometri dall'arrivo, i fuggitivi sono stati ripresi dal gruppo. Nel finale, ci prova l'albanese Zhupa ad anticipare il gruppo, ma il suo tentativo viene presto riassorbito. 

Tra i bigi di classifica nulla di invariato. La maglia rosa resta a Dumoulin, Quintana secondo, Nibali Quinto. La 13esima tappa da Reggio Emilia a Ortona è completamente pianeggiante poichè si attaversa tutta la pianura padana. La località di arrivo, fino a questo momento ha visto solo un arivo di tapp, nl 1989. 

Favoriti dunque i velocisti, ma dalla 14esima tappa, inizieranno le montagne, con salita oltre il 7% con punte al 13% a pochi chilometri dall’arrivo. Quest’anno Oropa è la Montagna Pantani e potrebbe davvero rivoluzonare il Giro. 

 

COMMENTI

Accedi o registrati per inserire commenti.

Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina - Editrice Tempo Stretto S.r.l., Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina
Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione. Danila La Torre vice coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it - tel 090.9018992 - fax 090.2509937
P.IVA 02916600832- - n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007