Ardizzone: "Io sindaco? Sto costruendo un programma con Liberi e Forti"



node comment

Gaetano S.Gio, 07/12/2017 - 13:46 December 07, 2017

Con quali risorse finanziarie/soldi ci riuscirà: "... C'è bisogno di recuperare tanta coscienza civica a Messina e fare uscire le persone dallo stato di bisogno ...". La mancanza di risorse, la disoccupazione sia giovanile che non, la restrizione monetaria, la bassa inflazione (come da statuto della BCE) non sono casuali. Sono precise scelte politiche "liberiste", scritte nero su bianco sui Trattati Europei, in aperto conflitto con le nostre norme costituzionali. Le cosiddette "riforme" imposte dalla U.E. sono precise riforme liberiste che impongono tutte queste conseguenze. Quindi ne lei, ne i suoi amici, ne Accorinti e ne i 5 stalle riuscirete a risollevare l'economia di questa città. I sindaci sono meri "tassatori" per conto della U.E.
emmeaicsGio, 07/12/2017 - 09:23 December 07, 2017

PresidenteArdizzone, torni a fare l'avvocato eviti un'altra delusione, usi bene il suo tempo adesso che ne ha tanto, famiglia, lavoro, hobby, footing, ma lasci perdere la politica!
giuso41Gio, 07/12/2017 - 09:07 December 07, 2017

....mi vien che ridere...dopo "liberi e Uguali" ora "Liberi e Forti" a quando ......"..Liberi tutti " ahahahahahahahahahah
EpimeteoGio, 07/12/2017 - 08:42 December 07, 2017

"Liberi e forti".....sembra il nome di uno Shampoo. Ma chi è il consulente che vi ha scelto il nome, Spongebob?
MessineseAttentaGio, 07/12/2017 - 08:17 December 07, 2017

Vai a lavorare, che è meglio per tutti.
nuccio pecoraMer, 06/12/2017 - 18:35 December 06, 2017

" Fare uscire le persone dallo stato di bisogno". Si, solo così si potrà recuperare l'identità degli individui. Per "liberare il popolo dalle catene" bisogna per prima cosa dargli il lavoro, altrimenti si continuerà ad essere succubi/consenzienti di certi squallidi personaggi che hanno utilizzato come "carne di porco" la nostra città.