Come ogni primavera la "Pelagia Noctiluca" torna sullo Stretto