Al Monte di Pietà
Premiati i vincitori delle sezioni fotogiornalismo e selfie nel corso di una serata dedicata allo storico fotoreporter messinese
Domenica, 16. Luglio 2017 - 10:02
Categoria: società


Cerimonia di premiazione al Monte di Pietà per la III Edizione del contest dedicato allo storico fotoreporter Michelangelo Vizzini.

L'iniziativa è stata promossa dalla famiglia Vizzini, in collaborazione con TempoStretto.it, partner ufficiale del concorso in sinergia con Europa Due Media & Congress, associazione culturale Bimaris, Commerciale Gicap Spa (Sidis, InGrosso, Ard e QuiConviene col nuovo servizio di spesa online), Villa Salus, Iniziativa Viaggi Tour Operator, Ars Nova Messina Scuola di Musica, Discover Messina Sicily e Cantine Villa Grazia di Sicilia.

 

La serata, presentata dal giornalista Massimiliano Cavaleri è stata accompagnata da momenti musicali che hanno visto come protagonisti la cantante Francesca Olivieri e il maestro Gianluca Sturniolo, collaboratore dell'associazione Ars Nova Messina diretta da Immacolata Pulicano.

Per la consegna dei premi sono intervenuti fra gli altri:  il prof. Giulio Santoro, la prof. Enza Pelleriti Vizzini, il professor Angelo Passaniti, Mario Primo Cavaleri, la direttrice della Multisala Apollo Loredana Polizzi,  la giornalista Italia Cicciò e Letizia Salvo, che hanno ricordato con affetto alcuni aneddoti di Michelangelo durante il periodo della rassegna cinematografica di Messina-Taormina. Fabio Schifilliti, giovane regista messinese, si è invece soffermato sull'intuito e la capacità del “fotoreporter” nel cogliere il giusto attimo per immortalare l'immagine . Presenti anche la figlia Nanda e i nipoti di Michelangelo, Mirko e Gaia, che hanno ricordato e dedicato la serata al papà recentemente scomparso, Andrea, apprezzato ottico della città.
Infine, l'editore di Tempostretto Pippo Trimarchi, “cresciuto” con gli scatti del fotoreporter messinese ha espresso il suo entusiasmo per aver collaborato con il concorso fotografico, e per  aver lanciato sul giornale on-line una rubrica dove sono state pubblicate e lo saranno anche nei prossimi mesi, alcune fra le più significative  immagini dell'archivio fotografico di Vizzini.

Oltre cento i partecipanti, messinesi e non solo, che si sono sfidati con fotografie raffiguranti vari temi: da fatti di cronaca in senso stretto alla denuncia del degrado sociale, dai migranti alle nuove forme di povertà, dalla necessaria riqualificazione di alcuni quartieri ancora baraccati alle manifestazioni studentesche per lo stato degli edifici scolastici: scatti straordinari che meritano attenzione e plauso e fanno riflettere sul prezioso e difficile lavoro del fotoreporter.

 

Sul podio del Concorso a ricevere il “Premio Vizzini”: Fabrizio Pernice con “Un'ondata di cambiamento”, lo scatto ritrae Renato Accorinti con la sua t-shirt arancione “no ponte” immerso nella schiuma di uno spumante, il giorno della sua elezione a sindaco di Messina.

Seconda classificata la giovanissima Luisa Visalli con la fotografia in bianco e nero “Non abbiamo scelto noi questa vita”. Un'immagine attuale, toccante, drammatica, e purtroppo reale: due clochard sdraiati per strada riposano e si tengono per mano affiancati dal loro inseparabile cane, da borse e zaini, gli unici averi di una “famiglia” condannata alla miseria. Terzo classificato Francesco Algeri con lo scatto “Rione Taormina”: una gru demolisce vecchie baracche per dire addio al passato, mentre due bimbi osservano i resti della propria casa. Quarto posto per Giuliana Lo Presti con la foto in bianco e nero “Scream” che riceve la targa in memoria di Fernando Carciotto, in arte Oskar, noto fotografo messinese scomparso di recente e amico e collega di Michelangelo Vizzini.

 

Nella categoria “Selfie” col tema “al posto giusto al momento giusto”, dedicata agli appassionati di foto vince sia il primo che il secondo posto Carmelo Isgrò con un autoscatto subacqueo e l'altro che lo vede travestito dalla baronessa Baeli in occasione del  Carnevale; terzo posto per Nunzia Cosenza con una foto che ritrae un gatto “parrucchiera”; infine Fred Casadei con il selfie intitolato “un mare di lacrime”.

  Per i vincitori di quest'ultima categoria  sono stati offerti:  due biglietti aereo a/r per una capitale europea,  dall' agenzia Iniziativa Viaggi Tour Operator e due tour guidati (“Etna-Taormina” e “Sulle orme del padrino”)  da Discover Messina Sicily. Ad ogni classificato è stato consegnato, inoltre, un gradito omaggio da parte delle cantine Villa Grazia di Sicilia.

 

 

 

COMMENTI

Accedi o registrati per inserire commenti.

Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina - Editrice Tempo Stretto S.r.l., Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina
Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione. Danila La Torre vice coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it - tel 090.9018992 - fax 090.2509937
P.IVA 02916600832- - n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007