Nebrodi
frusteri e lagalla
Una delegazione di allevatori ha incontrato l'ex Rettore Lagalla che ha avviato i contatti col Centro nazionale Ricerche. L'obiettivo è costituire un protocollo di tutela e valorizzazione del suino nero locale.
Lunedì, 20. Marzo 2017 - 0:16
Scritto da: Al.Ser.
Categoria: nebrodi


Per gli allevatori del territorio nebroideo non è sempre facile aggirare gli ostacoli posti dall'economia siciliana. Per questo una delegazione dell'Opan ha incontrato qualche giorno fa il professore Roberto Lagalla, ex Rettore dell' Università di Palermo, Membro del consiglio direttivo del Centro Nazionale di Ricerca Scientifica.

Durante la riunione il Presidente della Associazione che raccoglie gli allevatori di suino nero, Giuseppe Frusteri, ha evidenziato e messo in risalto numerose difficoltà che stanno affliggendo gli allevatori sani e onesti del territorio Nebroideo.

Lagalla, sempre attento e attivo sulle difficoltà degli allevatori siciliani, si è messo subito a disposizione e ha attivato immediatamente le trattative tra la Organizzazione dei Produttori e il CNR per creare un protocollo di sperimentazione, tutela e valorizzazione del Suino nero del Nebrodi.

 

COMMENTI

Accedi o registrati per inserire commenti.

Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina - Editrice Tempo Stretto S.r.l., Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina
Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione. Danila La Torre vice coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it - tel 090.9018992 - fax 090.2509937
P.IVA 02916600832- - n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007