Messina come l'Aspromonte, l'assessore Perna punta alla moneta messinese



node comment

NapoleoneVen, 13/06/2014 - 15:11 June 13, 2014

ma finitela
luigi_lVen, 13/06/2014 - 12:49 June 13, 2014

ma su questo sito si può scrivere la parola "minchiata" per comporre la frase "ennesima minchiata col botto di questi geni che credono di vivere altrove"? sicuramente in linea teorica (e in altre realtà anche in linea pratica) queste soluzioni sono percorribili (anche se mai di successo). personalmente storco il naso e sono contrario anche solo a pensare a ciò che ci riporta al baratto, e dunque indietro di centinaia di anni (studiarestudiarestudiare). temo che da noi il successo della moneta locale sarà quello che ha avuto il pedibus (o piedibus che dir si voglia)... l'unico modo per fare funzionare per un pò l'esperimento è quello di "regalare" dei tesoretti di moneta locale a chi ne fa richiesta (come deciso in quasi la totalità dei casi - circa 5.000 - finora registrati e, quasi tutti, miseramente falliti). ma gli uomini (e le donne)che non hanno 80 euro per un cero... i soldi per partire dove li prendono? ai posteri l'ardua sentenza... non è una questione di civiltà, ma di capacità (oggi totalmente assente) di comprendere una linea di priorità e dare il giusto valore alle cose... messina finirà nuovamente sui giornali per conferenze stampa su iniziative belle bellissime pensate da persone brave bravissime. poi sarà colpa degli altri, incivili/incapaci/ignoranti/buddaci/etc.etc., se il flop dell'iniziativa sarà completo...
eclips3Gio, 12/06/2014 - 22:21 June 12, 2014

Correva l'anno 2003: http://www.repubblica.it/2003/l/sezioni/cronaca/ecoaspro/ecoaspro/ecoaspro.html Chissà quanto sono diventati bravi da quelle parti, dopo 11 anni... oooops!
eclips3Gio, 12/06/2014 - 21:46 June 12, 2014

Questo perché non avete capito cos'è la moneta! Studiare Menger e von Mises, tanto per cominciare. Grazie.