la proposta
Il consigliere comunale si rivolge all'assessore all'ambiente, Daniele Ialacqua, proponendo una grande isola pedonale in centro città per una domenica
Domenica, 19. Marzo 2017 - 0:17
Categoria: politica


"A quasi 4 anni dalla sindacatura Accorinti, eccezion fatta per le contestate e non condivise scelte (con l'Aula) sull'isola pedonale, constatiamo con rammarico come questa Amministrazione (che ha nel proprio dna prerogative ambientaliste) non abbia ancora emanato alcun provvedimento di rilievo per la salvaguardia dell’ambiente". Lo dice il consigliere comunale Libero Gioveni, secondo cui "a parte i dati forniti periodicamente da sempre sull'inquinamento acustico attraverso le centraline installate in alcune zone nevralgiche della città (ma sulla cui attendibilità non ci sarebbe da scommettere poi così tanto), contro l’inquinamento ambientale nulla di concreto è stato fatto. Il pensiero va alla domenica ecologica, che nella nostra città manca ormai da moltissimi anni. Tantissime grandi città nel tempo hanno ripreso questa lodevole iniziativa, decisamente apprezzata dai cittadini che hanno assediato gran parte degli spazi urbani trasformati per un giorno in delle immense isole pedonali. Sarebbe un segnale importante per consentire alla cittadinanza di gustare le bellezze del centro senza l’assillo continuo delle auto, dello smog e dei clacson". 

COMMENTI

Accedi o registrati per inserire commenti.

node comment

Gioveni dia l'esempio..esca in bici o con i mezzi pubblici... faccia un selfie e lo posti...

E' una maschera !

Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina - Editrice Tempo Stretto S.r.l., Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina
Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione. Danila La Torre vice coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it - tel 090.9018992 - fax 090.2509937
P.IVA 02916600832- - n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007