Teatro Vittorio Emanuele, presentata la rassegna Sarabanda di fiabe

Si è tenuta stamattina al Teatro Vittorio Emanuele la conferenza stampa di presentazione della rassegna Sarabanda di fiabe alla presenza del presidente Luciano Fiorino, del direttore artistico della sezione Prosa Simona Celi e del regista Gianni Fortunato Pisani.

Nel presentare il calendario degli incontri ci si è soffermati sulla valenza culturale del linguaggio contrapposta alla visione digitale del mondo odierno. Gianni Fortunato, che da anni investe idee ed energie in questo progetto, sottolinea non solo il valore pedagogico ma anche il senso di aggregazione che lega genitori e figli a ritrovarsi insieme in teatro con il medesimo coinvolgimento. Un progetto che il Teatro di Messina sostiene con continuità nell’idea che, non solo questo sia destinato alla formazione di un giovane pubblico ma nella visione che il Teatro sia mezzo primario per la circolazione delle idee, per l’educazione alla cultura, alla parola, a sentirsi parte di un meccanismo che non prevede diversità sociali, fisiche o ideologiche ma che è strumento primario in cui una civiltà si riconosce e cresce insieme. Un progetto fondamentale per un Ente attento al valore sociale ed inclusivo del Teatro.

Primo appuntamento l’11 e il 12 novembre con Cappuccetto rosso di Charles Perrault; chiusura il prossimo il 29 e il 30 dicembre con il Gatto con gli stivali.