Gli “sgomberati” tornano a bussare alla porta del sindaco. Crescono le proteste