Parlano le combattenti di Kobane: “In lotta per tutte le donne del mondo”



node comment

NapoleoneSab, 21/02/2015 - 20:15 February 21, 2015

poi magari le rapiscono e noi paghiamo
marieditSab, 21/02/2015 - 14:36 February 21, 2015

Ho ammirazione per i tre attivisti NO MUOS e del PINELLI per la toccante testimonianza da KOBANE delle coraggiosissime DONNE CURDE,combattenti vittoriose contro gli scarafaggi dell'ISIS del demonio califfo ALBHDADI. DONNE vittoriose su scarafaggi fatti apparire imbattibili da una propoganda ben costruita,a cui si presta da amplificatore la stampa occidentale. Non è uno scontro di civiltà contro la cultura araba o di religione contro il Corano del profeta Maometto, non sono mussulmani sono scarafaggi dalle sembianze umane. Non bisogna averne paura,sono bastate poche ore di incursioni aree egiziane per metterli in difficoltà,immaginatevi se dovessero alzarsi i jet della NATO. Chiediamoci perchè tanti giovani europei sono attratti dall'ISIS.