L'appello di Bramanti ai messinesi: "Volete un sindaco plurindagato e pluriprocessato?"



Gli altri 3 assessori entro sabato, con ogni probabilità saranno più "politici" che tecnici. Stasera comizio a Grotte ed intanto affonda i colpi su De Luca che non nomina mai. "Se dovesse essere lui sindaco io lascerei Messina, non posso stare in una città dove è sindaco chi vuol trasformare il Comune in un casinò"