Abbiamo attraversato il torrente fino alla sua foce, lungo il percorso abitazioni costruite lungo gli argini, montagne di inerti e materiali di ogni genere, scarichi fognari abusivi che corrono fino al mare. E infine, uno scorcio di spiaggia, che ormai spiaggia più non è, inutilizzabile. Uno dei tanti affacci a mare negati ai messinesi.

COMMENTI

Accedi o registrati per inserire commenti.

node comment

.........Un altro sito UNESCO, patrimonio dell'Umanita. Forza Accorinto, forza Ilacqua, grazie di tutto.

Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina - Editrice Tempo Stretto S.r.l., Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina
Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione. Danila La Torre vice coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it - tel 090.9018992 - fax 090.2509937
P.IVA 02916600832- - n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007