Autorità Portuale Sicilia Orientale. Il Tar conferma la sede ad Augusta

7 dicembre 2018

AUGUSTA - Era la sede naturale, in quanto porto core. Eppure l'ex presidente della Regione, Rosario Crocetta, e l'ex ministro Graziano Delrio, avevano chiesto lo spostamento a Catania della sede dell'Autorità di Sistema Portuale della Sicilia Orientale, decisione poi sospesa dal Cga. "Il ministro Danilo Toninelli - dice la presidente di Assoporto Augusta, Marina Noè -, a differenza del suo predecessore, aveva già deciso di ripristinare la legalità". Ora anche il Tar ha confermato che la sede spetta ad Augusta. E' il secondo cambio di rotta del nuovo governo, rispetto al precedente, sul tema delle Autorità Portuali. L'altro riguarda l'istituzione della sedicesima, con sede a Messina, comprendente anche i porti di Villa San Giovanni e Reggio Calabria.

VEDI QUI LA DECISIONE DEL CGA

QUI QUANDO ERA STATA SCELTA CATANIA