Coronavirus, Musumeci: La paura è il nemico. Ecco cosa chiediamo al governo. VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus, Musumeci: La paura è il nemico. Ecco cosa chiediamo al governo. VIDEO

Rosaria Brancato

Coronavirus, Musumeci: La paura è il nemico. Ecco cosa chiediamo al governo. VIDEO

lunedì 24 Febbraio 2020 - 19:25

Lungo vertice nel pomeriggio a Catania per valutare le misure da adottare e le richiesta da portare all'unità di crisi a Roma. Ecco cosa è emerso.

Non dobbiamo avere paura, perché la paura è il nostro peggior nemico, ma la Regione sta predisponendo in atto tutto quello che è necessario fare. Domani parteciperò a Roma all’Unità di crisi convocata dal premier e chiederò una serie di misure per la Sicilia. Soprattutto chiederò comportamenti omogenei”. Così il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci a conclusione di un lungo vertice sul Coronavirus che si è tenuto a Catania. Presenti al vertice, tra gli altri, l’assessore regionale alla sanità Ruggero Razza ed il sindaco di Palermo Leoluca Orlando nella qualità di presidente dell’Anci.

Le richieste al governo nazionale

Chiederemo al governo più controlli sugli arrivi in Sicilia e mi riferisco a treni, aerei, navi- ha continuato Musumeci- Finora non c’è stata una particolare attenzione. Chiederò misure per le imprese che subiranno danni da questa emergenza. I comportamenti dovranno essere omogenei senza fughe in avanti e personalismi”

Scuole e atenei aperti

Finora hanno avuto esiti negativi i 50 tamponi effettuati, pertanto, almeno al momento scuole e università resteranno aperte. Per gli studenti si sta predisponendo un portale per le informazioni e sono state sospese le gite scolastiche.

Le precauzioni da prendere

Ha poi ripetuto le indicazioni che ogni cittadino deve seguire per cautelarsi ed ha ricordato che non bisogna andare nei pronto soccorso, ma chiamare il medico di base o i numeri indicati. Se sii dovesse accertare un caso di contagio è stato allertato l’ospedale militare di Palermo e quello di Messina. Quanto ai migranti Musumeci chiederà al governo di trattenere a bordo i migranti per verificare il loro stato di salute, ma solo se dovessero esserci le condizioni.

Controlli con esiti negativi

Finora negli aeroporti della Sicilia sono risultati negativi 9.600 controlli agli arrivi. L’assessore alla sanità Ruggero Razza già da fine gennaio ha avviato una serie di controlli e sono state aumentate le dotazioni di posti letto. Gli ospedali saranno soggetti ad una sanificazione speciale con un piano straordinario. Nelle strutture di secondo livello ci sarà un accesso dedicato ai pazienti con sintomi influenzali. “Vogliamo che tutti i cittadini abbiano chiaro come ci si debba comportare durante possibili sintomi- ha detto Razza– Siamo pronti – ad attivare un numero verde, per evitare che si contatti il 112 per la richiesta di informazioni”.

(guarda anche intervista Video a fine vertice e diretta facebook della conferenza stampa al Palaregione di Catania)

LA DIRETTA FACEBOOK DELLA CONFERENZA STAMPA

CONFERENZA STAMPA: Palazzo della Regione Catania

Conferenza stampa sull'emergenza #Coronavirus#Sicilia #CoronavirusItalia #Covid19 #Covid19Italia Regione Siciliana – Dipartimento Regionale della Protezione Civile ANCISicilia Costruire Salute Ruggero Razza Nello Musumeci

Publiée par Regione Siciliana sur Lundi 24 février 2020

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007