Frana a Capo Alì, lievemente ferito automobilista. Riviera tagliata in due - Tempostretto

Frana a Capo Alì, lievemente ferito automobilista. Riviera tagliata in due

Carmelo Caspanello

Frana a Capo Alì, lievemente ferito automobilista. Riviera tagliata in due

venerdì 20 Luglio 2018 - 08:57
Frana a Capo Alì, lievemente ferito automobilista. Riviera tagliata in due

Il Capo è stato chiuso al transito. Insorgono il sindaco Giaquinta e il vice Melato: "Non è tollerabile una simile situazione, va risolta in modo concreto e definitivo"

ALI’ TERME. Capo Alì nuovamente chiuso per frana. In piena estate. Lo smottamento, questa mattina poco prima delle 10. Mentre la terra e i massi venivano giù stava transitando una Bmw serie S, in direzione Catania, con a bordo un giovane di Itala. Ha fatto giusto in tempo a superare l’area in cui stava avvenendo lo smottamento, finendo la corsa sulla parete rocciosa. E’ andata bene. Il giovane conducente, rimasto lievemente ferito, è stato trasferito al presidio del 118 di S. Teresa di Riva.

Le sue condizioni non destano preoccupazione. Sul luogo sono giunti i carabinieri della locale stazione al comando del luogotenente Salvatore Garufi, i Vigili del fuoco, i Vigili urbani e gli amministratori comunali con in testa il sindaco Carlo Giaquinta e il suo vice Nino Melato. “Non è tollerabile – dichiarano all’unisono – che accada una cosa simile. Ci muoveremo nelle sedi opportune per affrontare la situazione che va risolta in modo concreto, una volta per tutte”. Il Capo è stato chiuso al transito. La riviera jonica è tagliata di nuovo in due. Per l’ennesima volta.

La strada statale 114 “Orientale Sicula” è al momento chiusa per frana dal km 20,100 al km 23,000, nel territorio comunale di Itala Marina, tra Itala e Alì Terme. Il personale dell’ Anas è sul posto per la gestione della viabilità, provvisoriamente deviata sull’itinerario alternativo segnalato in loco.

Entro la giornata di oggi verrà rimosso il materiale franato sul piano viabile ed eseguito un sopralluogo sul costone da parte di una squadra di rocciatori, per stabilire se sarà necessario procedere al disgaggio di eventuale materiale instabile. Prima di procedere alla riapertura, verrà installata una nuova rete paramassi.

Anas, società del Gruppo Fs Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito webwww.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “Vai” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti dell’Anas è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007