Fondo Fucile: degrado senza fine tra incivili e operatori ecologici assenti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Fondo Fucile: degrado senza fine tra incivili e operatori ecologici assenti

Segnalazione WhatsApp

Fondo Fucile: degrado senza fine tra incivili e operatori ecologici assenti

martedì 11 Maggio 2021 - 10:25

I residenti di via Empedocle a Fondo Fucile non ne possono più: spazzatura perennemente in strada, nessun controllo e di operatori ecologici nemmeno l'ombra

“Avevo già attenzionato un po’ di tempo fa la situazione che purtroppo si è venuta a creare in via Empedocle (Fondo Fucile) purtroppo devo constatare con amarezza che a tutt’oggi non è cambiato niente anzi……..Come si vede dalle foto purtroppo ancora troppa gente pensa di poter buttare tutto ciò che vuole in mezzo alla strada e davanti alle case delle persone, i controlli sono praticamente assenti, delle telecamere non c’è notizie e quindi ognuno fa ciò che vuole, addirittura ci sono pure pezzi di macchine, come si vede dalle foto, per non parlare di elettrodomestici smontati di tutto ciò che può servire e poi buttati li ad aspettare che quelli di Messina Servizi puliscano……… In più come si vede non c’è ombra di operatori ecologici per tutta la strada………ora dico io non è che dovrebbe esserci tutti i giorni loperatore ecologico sarebbe troppo, ma è anche troppo pagare la spazzatura (cara e salata) per poi uscire di casa e trovarsi in queste situazioni……. mi chiedo ma non c’è qualcuno che controlla se gli operatori ecologici fanno il loro dovere? È poi mi chiedo pure, ma è tanto complicato fare i dovuti controlli visto che il fenomeno praticamente è giornaliero sempre nello stesso posto e si protrae da almeno otto mesi?”

Tag:

4 commenti

  1. È vergognoso tutta Messina sporca sacchetti pieni di bottiglie messi sotto il marciapiede sulla via Roosevelt cacca 💩dei cani a tappeto e gli ecologici cosa fanno quardano e passano avanti. VERGOGNOSO!!!

    11
    1
  2. Appunto è un concorso di colpe, non diamo sempre e solo la colpa ai cittadini, solo che i cittadini pagano multe salate mentre Messina servizi per la sua inadempienza di cosa viene sanzionata? Potrebbe essere che se il servizio fosse più efficiente anche il cittadino per emulazione diventerebbe più civile. Il vecchio detto il pesce puzza dalla testa?

    6
    2
    1. ..carissima,
      …..il cittadino onesto paga la tassa sulla spazzatura, salatissima concordo,..la persona lercia e sudicia, il 50% dei cittadini messinesi in primis, multe salate non ne paga perchè non viene bastonato e i metodi per sanzionare sono ridicoli…e nè tanto meno paga la tassa normalmente.
      Controlli su chi dovrebbe pulire non esistono….perchè deve essere cosi!!!!!!
      Prego Iddio che Cateno possa dare un calcio nel deretano a chi non fa il proprio dovere..ma poi non vi ergete a difensori di queste persone come normalmente si fa.
      Il cittadino messinese emula la pulizia e la civiltà? sogna..sogna..sogna..

      5
      2
  3. Purtroppo è tutta la città messa male così sporca era tanto che non si vedeva erba alta a bordo strada e spazzatura buttata sono scene che si vedono in tutte le strade in c/da scoppo, viale giostra, San Michele, via San jachiddu etc. Per non parlare delle auto abbandonate da anni sulle pubbliche vie senza targa o con, ma nessuno fa niente cercano solo tasse da pagare e anche salatissime la tari più alta d’Italia e si vocifera che la vogliono aumentare ma si vergognino basta girare un po per la città per vedere lo schifo che c’è e non diamo la colpa solo ai cittadini

    4
    1

Rispondi a Grazia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x