Innova Bic, la Filcams-Cgil: "Attendiamo l'incontro richiesto da tempo"

La Filcams-Cgil ha chiesto un incontro al sindaco di Messina, della Città Metropolitana e al rettore dell’Università a tutela dei dipendenti della società Innova Bic che si occupa di sostegno allo sviluppo locale.

“Vogliamo capire – fa presente il segretario generale della categoria della Cgil, Francesco Lucchesi – quale sarà il futuro della società”. La Filcams sottolinea la necessità che i soci, Comune, ex Provincia e Università, facciano chiarezza sui relativi contratti di servizio.

“Auspichiamo a breve – prosegue Lucchesi – un confronto con gli enti interessati, a salvaguardia delle professionalità che hanno caratterizzato l’attività della società in questi anni ottenendo importanti risultati con progetti europei e garantendo successo agli enti pubblici. Un lavoro svolto che deve essere preso in considerazione anche davanti alla necessità della futura gestione di strumenti che richiedono risorse tecniche”.