S. Agata Militello. Nominato un commissario ad acta per l’ospedale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

S. Agata Militello. Nominato un commissario ad acta per l’ospedale

Salvatore Di Trapani

S. Agata Militello. Nominato un commissario ad acta per l’ospedale

venerdì 11 Ottobre 2019 - 17:02
S. Agata Militello. Nominato un commissario ad acta per l’ospedale

Sarà Angelo Pellicano, il nuovo commissario ad acta nominato dall’assessore regionale alla salute Ruggero Razza. L’obiettivo è trovare una soluzione alla chiusura del punto nascita.

Ancora sotto i riflettori e al centro del dibattito, la questione del punto nascita dell’ospedale di Sant’Agata Militello. Dalla regione arriva la nomina di un commissario ad acta, incaricato di lavorare a stretto contatto con i vertici dell’Asp. La nomina, voluta dall’assessore regionale alla sanità Ruggero Razza, è ricaduta su Angelo Pellicano.

Superare le criticità

“Abbiamo voluto affiancare alla direzione dell’aienda sanitaria provinciale di Messina, alla quale confermiamo fiducia e apprezzamento, una figura dedicata che dovrà provvedere al superamento dei gap che si registrano a Sant’Agata Militello”. È quanto dichiarato dall’assessore Razza, che ha poi aggiunto che il neo commissario affiancherà il diretto dell’Asp “per superare le gravi criticità organizzative e strutturali che in relazione all’evento parto non garantiscono, né per le partorienti né per i nascituri, il mantenimento degli standard fissati dalla normativa di settore”.

Le prime reazioni

Una soluzione, quella dell’assessorato regionale, che ha già registrato alcune perplessità. Il deputato Giuseppe Picciolo, segretario regionale di Sicilia Futura, ha così dichiarato: “Personalmente temo che il rimedio sia peggiore del male. Come già affermiamo da tempo, infatti, il tema non è nel caso specifico di carenza di risorse economiche o di mala gestio da parte dell’Asp provinciale. Si tratta bensì di carenza di specifiche risorse umane per le qualifiche richieste per la gestione essenziale del punto nascita. Se non si comprende il problema, temo che una soluzione adeguata non si possa trovare”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007