VIDEO La carezza del Papa ai bimbi del Centro cardiologico di Taormina - Tempo Stretto

VIDEO La carezza del Papa ai bimbi del Centro cardiologico di Taormina

Carmelo Caspanello

VIDEO La carezza del Papa ai bimbi del Centro cardiologico di Taormina

domenica 17 Novembre 2019 - 14:59

Le mamme raccontano i “miracoli”. Il primario Sasha Agati: “Piccoli, famiglie, medici siamo una grande famiglia: esperienza unica. Il Santo Padre ci ha fatto rivivere i momenti più belli del nostro lavoro”

Di MATTEO ARRIGO
Il servizio con le immagini dell’Udienza in Vaticano con papa Francesco
L’emozione delle mamme e del primario

Carmelo Caspanello

ROMA – “Voglio ringraziare Dio per il miracolo che ha consentito al mio Flavio di vivere”. Nadia è visibilmente emozionata. Con il suo “guerriero” Flavio in braccio attende nell’aula “Paolo VI” l’udienza con Papa Francesco. Fa parte del gruppo proveniente dal Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo Bambino Gesù di Taormina. Ci sono 50 piccoli pazienti, più trecento persone tra medici, personale sanitario e genitori. In tutto sono in seimila. In udienza da Francesco per i 150 anni dell’Ospedale Bambino Gesù.

Anche Cristina è emozionata. Il suo miracolo si chiama Lorenzo. “Dobbiamo tutto a Centro dell’ospedale S. Vincenzo: grazie ad un team straordinario di medici e sanitari, veri angeli, il mio piccolo ce l’ha fatta. Sono felicissima di essere qui a Roma, dal Papa”.

“Vivere un’esperienza come questa insieme alle famiglie dei bimbi che abbiamo curato – fa eco il primario del Ccpm di Taormina, Sasha Agati – rappresenta un evento unico e irripetibile. Ritrovarli qui in Vaticano dopo averli conosciuti in ospedale a Taormina, conoscere tutte le loro storie fatte di sofferenza e lotta, è un messaggio di speranza. Attraverso le parole di Papa Francesco abbiamo rivissuto i momenti più belli del nostro lavoro”.

Caterina Rizzo: “Un evento che ci ha uniti ancora di più. Il Ccpm è una grande famiglia”

Caterina Rizzo è la presidente del Comitato dei genitori del Centro cardiologico: “È stata un’esperienza meravigliosa – dice con la voce rotta dall’emozione -. Una data tanto attesa e sentita da noi genitori e soprattutto dai nostri figli. Prima dell’udienza con il Santo Padre – prosegue – ho incontrato la dottoressa Enoc, che per noi è un punto di riferimento. E’ stato un abbraccio sincero da parte sua. Era contenta per la nostra nutrita presenza. Questo evento a noi genitori ci ha uniti ancora di più. Nelle settimane che hanno preceduto il viaggio ci siamo sentiti spesso, tra noi, per organizzare il tutto. A dimostrazione del fatto che anche nella malattia e nella sofferenza siamo uniti, come una famiglia, quella dei medici e dei genitori del Ccpm. Proprio così, la sentiamo una grande famiglia”.

Alla fine dell’udienza, anche se per pochi secondi, Caterina ha avuto la possibilità di parlare con Papa Francesco.

“L’ho ringraziato – ci dice – a nome di tutti noi per l’impegno che la Santa Sede, attraverso la dottoressa Enoc, ha sempre messo in questi anni a favore del Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo, prodigandosi sempre affinché il reparto continui ad operare nel nostro territorio”.

Padre Venuti: “Un momento di grande Grazia”

Tra i piccoli pazienti, i genitori ed i medici c’è anche il cappellano del nosocomio taorminese, don Francesco Venuti. “Quello con il Pontefice è stato un momento di grande grazia”, esordisce il sacerdote. Ed aggiunge: “Il Papa ci ha richiamato alla concretezza della nostra fede attraverso l’attenzione che l’ospedale riserva ai piccoli pazienti ed ai familiari. La carezza del papa sul volto dei bimbi provati dalla sofferenza è il segno della tenerezza di Dio”.

Le emozioni, le immagini dell’incontro con il Papa e le grandi speranze dei genitori e dei sanitari sono state raccolte dal videomaker Matteo Arrigo nel video realizzato per Tempostretto: IL VIDEO

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007