Topi al Tirone sotto gli occhi di bambini stupefatti. VIDEO - Tempo Stretto

Topi al Tirone sotto gli occhi di bambini stupefatti. VIDEO

Segnalazione WhatsApp

Topi al Tirone sotto gli occhi di bambini stupefatti. VIDEO

giovedì 08 Agosto 2019 - 14:35

La segnalazione video arriva da una lettrice che vive a Milano e d’estate torna a Messina con la sua famiglia a trovare i genitori. I suoi bambini, di certo abituati a ben altri contesti, si sono trovati di fronte uno scenario assurdo per una città civile. Spazzatura non raccolta e topi a frotte che correvano indisturbati. Uno dei bambini grida: “che schifo!”. Un altro pensa a chi vive in quelle case, circondate dal degrado. E non siamo in periferia, ci troviamo in vico degli Angeli nei pressi del Tirone, possiamo dire in pieno centro. Peraltro, racconta la nostra lettrice, una signora anziana che si trovava in quel posto si è vista passare tra le gambe, terrorizzata, una decina di topi.

Purtroppo non è la prima volta che ci vengono segnalate situazioni simili in diverse zone della città. Lungi da noi fare allarmismi ma ci sembra che la problematica assuma contorni di particolare gravità che meritano pronta attenzione da parte dell’assessore agli Interventi Igienico Sanitari Massimiliano Minutoli, già impegnato in tal senso.

Tirone, il risanamento perduto.

Tag:

6 commenti

  1. Altri contesti, nessun dubbio. D’altronde con un’amministrazione di parolai professionisti, sarebbe difficile il contrario. Ma che non mi si venga a raccontare che simili pantegane non infestano anche Milano, magari la prossima volta le filmo anch’io.

    0
    0
  2. ovunque e in qualsiasi città d’italia esistono queste realtà!! Per carità non è bello e non giustifica il malcostume dei cittadini . Ma è intollerabile essere messi alla gogna così! Anche a Milano esistono situazioni simili e anche peggio.

    2
    0
  3. Nadia Giaccotto 8 Agosto 2019 22:42

    Io vivo a Milano e posso assicurare che in una zona centrale della città, a due passi dal tribunale, queste situazioni non esistono.
    Pubblicare un video x richiedere un aiuto all’amministrazione e cercare di ridare più dignità alla città di Messina non credo che significhi mettere alla gogna nessuno. Per quanto mi riguarda, con questo video,ci si dovrebbe spronare a cambiare qualcosa nella mentalità di chi usa le strade come discarica, senza aver alcun senso civico e rispetto per gli abitanti di questa città.

    2
    0
    1. In stazione Garibaldi mi è capitato di vederne diversi e di tutte le taglie. Mi sembra abbastanza centrale come zona e molto frequentata anche da turisti.

      1
      0
  4. Solo una parola, vergogna. Che sia a Messina o a Milano.

    0
    0
  5. Sono in assoluto accordo con quello che scrive Nadia Giacotto. Qui non si mette alla gogna nessuno, ma che l’incivilta’ regni sovrana è un dato di fatto.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007