Per la Costa d'Orlando fatale l'overtime contro Valmontone - Tempo Stretto

Per la Costa d’Orlando fatale l’overtime contro Valmontone

Piero Genovese

Per la Costa d’Orlando fatale l’overtime contro Valmontone

domenica 14 Ottobre 2018 - 22:38
Per la Costa d’Orlando fatale l’overtime contro Valmontone

Ovvertime amaro per la Costa d'Orlando che perde in trasferta contro il Valmontone sul neutro "Ponte Grande” di Ferentino. 102-92 il finale di una gara dove protagonisti sono stati gli arbitri che hanno concesso ben 38 tiri liberi ai padroni di casa.

Cede dopo un over time la Costa d'Orlando impegnata sul neutro "Ponte Grande” di Ferentino contro la Valmontone. Tirrenici non poco penalizzati dagli arbitri che hanno concesso ai padroni di casa ben n 38 tiri liberi contro i 20 dei biancorossi tirrenici.

Una partenza ottima per la costa nel match sul neutro di Ferentino trascinata dal backcourt Balic-Marinello. Assente Bartolozzi per una distorsione alla caviglia destra e Scodavolpe per Valmontone squalificato. Entrambe le squadre giocano un buon basket prediligendo attacco a difesa. Primo quarto 18 26 ospiti. Nel secondo quarto brilla la stella di Marinello. Il capitano paladino nonostante il rientro di Valmontone tiene la costa avanti con le sue giocate e all’intervallo regge il vantaggio siciliano 44-50.

Dopo l'intervallo lungo si torna in campo per il t6erzo e penultimo quarto. Valmontone molto più determinata ma la Costa, dura a morire, rientra. 72-67 a 10′ dalla fine. Nel quarto periodo i paladini impattano sul 74 pari. È una gara sul filo del rasoio. Gli arbitri puniscono eccessivamente la costa che perde per 5 falli sia Bolletta che Fowler. Nonostante ciò, la Costa trova il vantaggio sull’86-89 grazie a Di Coste e Spasojevic ma i grigi puniscono con un fallo in attacco un contatto tra De Angelis e Pierangeli con lo stesso che mette la tripla del pareggio e si va al supplementare.

Gli arbitri sempre più protagonisti, fischiano di tutto e di più. Nei 5 minuti extra, espulsi anche Marinello che a Di Coste. I paladini chiudono il match con i giovanissimi Ferrarotto (che realizza i primi 2 punti in carriera in B) e Triassi, perdendo il match con il punteggio di 102 a 92.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007