Rossellini (M5S): “L’istituto Cesareo di Ritiro si trova in piena emergenza” - Tempostretto

Rossellini (M5S): “L’istituto Cesareo di Ritiro si trova in piena emergenza”

Rossellini (M5S): “L’istituto Cesareo di Ritiro si trova in piena emergenza”

venerdì 09 Novembre 2018 - 10:18
Rossellini (M5S): “L’istituto Cesareo di Ritiro si trova in piena emergenza”

Il consigliere della V circoscrizione segnala una serie di criticità

A quasi due mesi dall’inizio dell’anno scolastico l’istituto Cesareo di Ritiro si trova in piena emergenza. La segnalazione è del consigliere della V circoscrizione Gabriele Rossellini (M5S), che in una nota scrive: “all’ingresso del plesso la situazione non si presenta delle migliori, infatti all’esterno del cancello automatico da parecchi anni non funzionante e quindi perennemente aperto ( che viene movimentato manualmente dall’operatore scolastico ) troviamo dei cassoni dei rifiuti stracolmi e all’esterno mobili vari e serbatoi in eternit. Anche la segnaletica stradale orizzontale e verticale risulta totalmente assente compromettendo la sicurezza degli studenti ancor prima dell’ingresso a scuola”.

“Il cortile antistante – spiega ancora – risulta parzialmente utilizzabile, vista la recinzione di sicurezza sommaria effettuata in modo precauzionale a causa della caduta dell’intonaco dalla facciata, mentre la restante parte risulta piena di erbacce e in occasione delle piogge il terreno diventa un pantano, come del resto succede anche nel cortile interno dove troviamo una scala antincendio stracolma di foglie che in caso di emergenza sarebbero causa di eventuale cadute e aumenterebbe la difficoltà nel far defluire i ragazzi”.

“Inoltre da una decina di giorni – continua Rossellini – gli studenti delle scuola sono impossibilitati ad effettuare la lezioni di Educazione Motoria nella maestosa palestra, in quanto dopo le prime piogge di fine ottobre sono state riscontrate delle infiltrazione nel tetto costringendo la dirigenza scolastica alla chiusura precauzionale degli spazi interessati”.

“Anche Sara Luca una delle tante Mamme che la mattina accompagna i ragazzi a scuola esterna la propria amarezza nel constatare le difficoltà nel poter svolgere regolarmente le attività scolastiche, Letizia Messina rappresentante di classe della 1 C ritiene inaccettabile per la sicurezza degli studenti che il cancello resti sempre aperto”.

“Al Comune – conclude il consigliere – interessa principalmente che la documentazione sia in regola, ai genitori , preme la reale messa in sicurezza delle scuole per l' incolumità di tutti coloro che nelle scuole ,a diverso titolo, trascorrono parte della loro giornata”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007