De Luca: ecco come intendo riorganizzare la Polizia Municipale - Tempostretto

De Luca: ecco come intendo riorganizzare la Polizia Municipale

De Luca: ecco come intendo riorganizzare la Polizia Municipale

giovedì 13 Settembre 2018 - 11:11
De Luca: ecco come intendo riorganizzare la Polizia Municipale

Il sindaco elenca le tre mosse principali per migliorare l’operatività dei vigili urbani sul territorio comunale

L’obiettivo è chiaro: rafforzare e rendere più efficiente la Polizia Municipale. A tale scopo – fa sapere il sindaco Cateno De Luca sulla sua pagina Facebook – «abbiamo avviato con la nuova dirigenza del corpo di polizia municipale la riorganizzazione degli uffici e dei servizi con i seguenti obiettivi».

De Luca elenca quindi le tre mosse principali per migliorare l’operatività dei vigili urbani sul territorio comunale:

1. Raddoppio delle presenza sul territorio mediante il ripristino dell’uso delle motociclette (dalle attuale 6 a 20) e della sistemazione della pilotina per il controllo costiero allo stato attuale in disuso. Ho chiesto che almeno 60 colleghi attualmente impegnati in attività amministrative si mettano a disposizione per potenziare il controllo del territorio passando dalle attuali 60 unità a 120 unità;

2. Eliminazione dei presidi territoriali, tranne Palazzo Zanca, della polizia municipale con il potenziamento ed ampliamento della Caserma Di Maio di Gazzi. Allo stato attuale il corpo di polizia municipale è’ suddiviso nei seguenti luoghi: Palazzo Zanca, Caserma Di Maio Gazzi, Stadio San Filippo, Palazzo Satellite, Palazzo della Cultura, Ganzirri;

3.dislocare parte del corpo di polizia municipale in tutti i villaggi, al fine di coprire l’intero territorio per le azioni di vigilanza e repressione delle attività abusive (edilizia – commercio – occupazione aree pubbliche);

Il primo cittadino traccia il percorso e annuncia: «Tutto questo tra un mese sarà realtà».

Tag:

Un commento

  1. Caro sindaco mi permetto di darti una quarta mossa puoi creare in casa le figure di 5° e 4° livello di agenti di polizia come già fatto nella polizia della città metropolitana (dubito che la cosa sia legale) il tutto a costo zero

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007