Ex Smeb, riconsegnate le aree all'Ente Porto - Tempostretto

Ex Smeb, riconsegnate le aree all’Ente Porto

Ex Smeb, riconsegnate le aree all’Ente Porto

martedì 12 Giugno 2007 - 17:28

Sviluppo Italia ha terminato la messa in sicurezza e la bonifica

Sviluppo Italia oggi ha riconsegnato ufficialmente all’Ente Porto le aree dei cantieri navali Ex Smeb. L’Agenzia ha concluso il lavoro di messa in sicurezza emergenziale della degassifica, cominciata nel 2004, e la parziale e bonifica dell’area. Sviluppo Italia era stata incaricata dall’Agenzia regionale per la gestione rifiuti e acque di mettere in sicurezza l’area della zona falcata, dopo l’accertamento della pericolosità e dell’alto livello di inquinamento provocato dall’impianto e dalle altre attività effettuate dalle ex Consortili Smeb, guidate da Lorenzo Bissoli, fino al fallimento, dichiarato alla fine del 2004.

L’Ente Porto si è detto soddisfato della riconsegna: -…che chiude così la querelle con l’Autorità portuale per la competenza sulla gestione dell’area-. Adesso si guarda al Prg del porto.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007