"Velanzignu", il viaggio nel Mediterraneo fa tappa a Messina - Tempo Stretto

“Velanzignu”, il viaggio nel Mediterraneo fa tappa a Messina

“Velanzignu”, il viaggio nel Mediterraneo fa tappa a Messina

giovedì 17 Luglio 2014 - 12:51
“Velanzignu”, il viaggio nel Mediterraneo fa tappa a Messina

A Messina l'incontro si terrà oggi alle ore 17:00 presso l'Istituto San Domenico Savio ed insieme all'equipaggio sarà presente il presidente del comitato UNICEF di Messina Angela Rizzo Faranda, il presidente della Lega Navale Italiana di Messina Carmelo Recupero ed un Ufficiale della Guardia Costiera

Sette città costiere, Trapani, Sciacca, Ragusa, Siracusa, Catania, Messina e Palermo accoglieranno la barca a vela con la quale l’Associazione VELANZIGNU sta già svolgendo insieme all’UNICEF il Progetto di Educazionee Ambientale denominato “Velanzignu un viaggio nel MEDITERRANEO – 1° tappa Sicilia”.

Il tour, sbarcato ieri a Catania, è giunto alla sua 5° tappa ed ha già incontrato 1200 ragazzi dell’isola. Il progetto è patrocinato dai 7 comuni coinvolti e dalla Capitaneria di Porto Guardia Costiera, sta ricevendo accoglienza nei porti dalla Lega Navale Italiana e da alcuni circoli nautici come il Corallo di Sciacca, il Porto Turistico Marina di Ragusa, il NIC di Catania ed il Marina del Nettuno di Messina.

A Messina l’incontro si terrà oggi alle ore 17:00 presso l’Istituto San Domenico Savio ed insieme all’equipaggio sarà presente il presidente del comitato UNICEF di Messina Angela Rizzo Faranda, il presidente della Lega Navale Italiana di Messina Carmelo Recupero ed un Ufficiale della Guardia Costiera.

VELANZIGNU incontrerà i GREST delle 7 città, gruppi Scout e varie Associazione e più di duemila ragazzi stando prendendo parte a questa prima tappa intorno alla Sicilia. Anche l’UNICEF, riconoscendosi nelle finalità che ispirano il progetto, ha deciso di sposare l’iniziativa, unendosi a VELANZIGNU nello svolgimento del Tour e coinvolgendo 7 comitati UNICEF dislocati lungo il territorio costiero dell’isola. Il progetto mira a sensibilizzare i ragazzi ad assumere nuovi stili di vita più sostenibili, nella scuola, a casa, nello sport e durante il tempo libero.

A Trapani oltre che di ambiente si è parlato di “ecologia umana”, facendo riferimento all´etica delle relazioni tra gli abitanti della terra, a Sciacca con un gruppo di ragazzi diversamente abili si è perlato di cultura dell’accoglienza e dell’importanza di riuscire a valorizzare le proprie risorse ed insieme al GREST di San Michele si è posto l’accento sul concetto di “SAPER AMARE”, non solo gli esseri viventi, ma tutti gli elementi del creato… l’aria, l’acqua ed il suolo. A Marina di Ragusa ci si è confrontati con altre occasioni di sviluppo, anche economico, volgendo lo sguardo al futuro oltre che ai fatturati di fine anno, a Rosolini l’equipaggio di VELANZIGNU ha incontrato tra mille colori più di 250 ragazzi di varie parrocchie e associazioni, a Siracusa la cittadinanza ha accolto la barca tra le voci dei più piccoli ed una folta rappresentanza di due assessori ed il vicesindaco e a Catania l’associazione ha incontrato più di 500 ragazzi presso l’oratorio di San Francesco di Sales alla presenza dell’assessore all’ambiente D’Agata.

Di forte contenuto simbolico la cerimonia del “Messaggio per la Vita”; ogni gruppo, grande e piccolo di ragazzi, che la barca di VELANZIGNU sta incontrando lungo la sua rotta, inserisce un proprio messaggio all’interno della “BOTTIGLIA DEL FUTURO”, che si sposterà sulle acque del Mediterraneo, non abbandonata in mare, come solitamente avviene nei racconti, ma realmente trasportata di porto in porto a bordo della barca a vela, accogliendo al suo interno i messaggi delle migliaia di ragazzi che incontrerà.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007