L’inaugurazione. A Milazzo la nuova area “Pet Agility” aperta al pubblico

L’inaugurazione. A Milazzo la nuova area “Pet Agility” aperta al pubblico

Salvatore Di Trapani

L’inaugurazione. A Milazzo la nuova area “Pet Agility” aperta al pubblico

Tag:

lunedì 13 Maggio 2024 - 17:00

Inaugurata la nuova area attrezzata “Pet Agility” di via del Marinaio, a Milazzo. Si tratta di un parchetto dedicato ai cani, con giochi dedicati

MILAZZO – Pienamente fruibile al pubblico la nuova area attrezzata “Pet Agility” di via del Marinaio, a Milazzo. Si tratta di un parco di 600 mq con giochi dedicati ai cani, studiati per consentire l’attività motoria e il benessere fisico degli amici a quattro zampe.

All’inaugurazione il sindaco Pippo Midili, gli assessori e i consiglieri comunali. Presente anche Fra Graziano Bruno, della parrocchia di San Papino, che ha benedetto l’area attrezzata definendola “un luogo che entra a far parte della città e che merita rispetto”.

Il sindaco Midili, intervenendo all’incontro, ha dichiarato: «“Quest’area, la prima di agility dog presente a Milazzo, si aggiunge a quella di sgambamento realizzata alle spalle della parrocchia del Sacro Cuore e precede all’apertura del rifugio per cani e di un gattile, dove questi animali potranno trovare breve ricovero e in seguito andare in adozione».

Il primo cittadino ha quindi sottolineato l’importanza del lavoro svolto dalle associazioni animaliste, che nel corso degli anni si sono affiancate alla sezione randagismo dei vigili urbani fornendo supporto e aiuto nella gestione di cani e gatti sul territorio.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007