Pallanuoto, A2. Sabato match verità per il CUS. Naccari: "Vogliamo vincere" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Pallanuoto, A2. Sabato match verità per il CUS. Naccari: “Vogliamo vincere”

Leonardo Berti

Pallanuoto, A2. Sabato match verità per il CUS. Naccari: “Vogliamo vincere”

giovedì 13 Febbraio 2020 - 08:15
Pallanuoto, A2. Sabato match verità per il CUS. Naccari: “Vogliamo vincere”

Con il ko di sabato scorso contro il fanalino di coda è arrivata l’inatteso quarto stop consecutivo per il CUS Unime che, certamente, si trova nel periodo più complicato di questa stagione di Serie A2. Dopo le due sconfitte preventivatili di inizio gennaio contro le prime due della classe (Anzio e Nuoto Catania) le altre due sconfitte rimediate a febbraio, però, sono arrivate contro ultima e penultima della classe e, quindi, un’immediata inversione di tendenza è d’obbligo. Non tanto per la posizione di classifica (il CUS si trova settimo a 9 punti, 3 lunghezze avanti rispetto alla zona playout) quanto piuttosto per la prestazione incolore offerta nell’ultimo turno quando, ad onor del vero, il Tuscolano ha meritato la vittoria sui messinesi, apparsi spenti e poco incisivi.

Analizza il momento dei suoi il Mister cussino Sergio Naccari: “Certamente siamo rammaricati. Volevamo fortemente i tre punti, soprattutto dopo la sconfitta all’ultimo secondo di Napoli, e invece non siamo stati in grado di offrire la prestazione che volevamo pensando più alla giocata personale che all’organizzazione di gioco collettiva che ci ha contraddistinto nelle prime uscite. Adesso attendiamo alla cittadella un’ottima squadra che punta con decisione ai playoff. Non sarà affatto semplice ma mi aspetto una grande reazione d’orgoglio dei nostri ragazzi cosi come da parte di tutto l’ambiente. Del resto siamo in linea con le nostre aspettative e dobbiamo fare di tutto per raggiungere la salvezza il prima possibile, se possibile senza passare dalla roulette dei playout. Venderemo cara la pelle per farlo a partire dal match di sabato.

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007