"Articolo 1 esiste già": da Lipari lo stop agli scissionisti del PD - Tempostretto

“Articolo 1 esiste già”: da Lipari lo stop agli scissionisti del PD

Giovanni Passalacqua

“Articolo 1 esiste già”: da Lipari lo stop agli scissionisti del PD

lunedì 27 Febbraio 2017 - 13:49

Il nome del nuovo partito di Speranza, Bersani e D'Alema esiste già: appartiene a un movimento politico di Lipari. Ora bisognerà trovare una soluzione: gli eoliani si stanno già organizzando per diventare una corrente del nuovo movimento

Non c'è pace per Speranza, Bersani e D'Alema. Gli scissionisti del PD hanno fondato un movimento politico chiamato "Articolo 1 – Democratici e progressisti". Peccato che il movimento "Articolo 1" esiste già. A Lipari. E conta ben due consiglieri comunali, oltre a un candidato sindaco per le elezioni del prossimo maggio. "Faremo tutto il necessario per tutelare nome e simbolo" – ha dichiarato Alessandro La Cava, il candidato sindaco.

Il movimento è nato cinque anni fa, in occasione delle precedenti amministrative. Da allora, partecipa attivamente alla politica eoliana come forza di opposizione. La prossima tornata elettorale sarà un'occasione per mettersi alla prova, dopo cinque anni di lavoro. Adesso, però, arrivano le grane: non è detto infatti che gli scissionisti lascino semplicemente perdere.

Potrebbe però esserci una soluzione utile a entrambi. Se ci affidassimo all'ironia potremmo suggerire ai due movimenti, vista la loro scarsa rilevanza in termini di percentuali nazionali, di fondersi in un'unica entità. Articolo 1 potrebbe diventare una corrente interna del nuovo partito degli scissionisti, e tentarne la scalata. Certo, La Cava e soci dovranno sfidare il carisma di Speranza, la lucidità di Bersani, la lungimiranza di D'Alema; ma, qualora non riuscissero a convincere gli altri della bontà del loro progetto, potrebbero sempre avviare una scissione

Tag:

2 commenti

  1. ART. 1 L’ITALIA E’ UNA REPUBBLICA FONDATA SULLE RACCOMANDAZIONI E SUL SESSO COME HA DETTO UN CATTOCOMUNISTA MINISTRO DEGLI INTERNI LE DONNE DEVONO ESSERE AIUTATE PERCHE’ SONO STATE MALTRATTATE NEGLI ULTIMI SECOLI. ED ECCO I RISULTATI TRA RACCCOMANDATI

    0
    0
  2. ART. 1 L’ITALIA E’ UNA REPUBBLICA FONDATA SULLE RACCOMANDAZIONI E SUL SESSO COME HA DETTO UN CATTOCOMUNISTA MINISTRO DEGLI INTERNI LE DONNE DEVONO ESSERE AIUTATE PERCHE’ SONO STATE MALTRATTATE NEGLI ULTIMI SECOLI. ED ECCO I RISULTATI TRA RACCCOMANDATI

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007