Prima edizione del Premio "Tesi di laurea MdM Award" - Tempostretto

Prima edizione del Premio “Tesi di laurea MdM Award”

Prima edizione del Premio “Tesi di laurea MdM Award”

domenica 30 Dicembre 2018 - 06:08
Uguaglianza genitoriale
Prima edizione del Premio “Tesi di laurea MdM Award”

Bando di Concorso per l’assegnazione del Premio “Tesi di Laurea MdM Award” promosso dall' Associazione MdM Mantenimento Diretto, Movimento per L’Uguaglianza Genitoriale per tesi su argomenti di Scienze Umane, Storia, Diritto di Famiglia, Economia, Medicina

L'Associazione MdM intende promuovere la diffusione di studi nel campo della Cogenitorialita' e dell'Uguaglianza Genitoriale e indice, pertanto, la prima edizione del Premio Tesi di Laurea MdM Award.

È prevista l’assegnazione di 2 premi del valore di 300,00 € ciascuno da assegnare alle Tesi di Laurea più innovative nelle seguenti tematiche:

1-Psicologia, sociologia, antropologia e storia, con particolare riguardo all'importanza della presenza dei genitori accanto ai figli dopo la separazione o il divorzio.

2-Diritto di famiglia e normativa a favore della Cogenitorialita' e dell’Uguaglianza Genitoriale nelle famiglie non più unite.

3-Economia, effetti economici della separazione.

4-Medicina, conseguenze per la salute dei fanciulli e dei genitori causate dalla perdita di contatto affettivo e fisico a seguito della separazione.

Oltre al riconoscimento in denaro, ai vincitori verrà data la possibilità di pubblicare la propria tesi online sui siti MdM.

La premiazione avverrà durante il Secondo Congresso Nazionale MdM che si terrà a Roma nel mese di aprile 2019.

Il concorso è riservato ai laureati in corsi di laurea di primo livello, di secondo livello e magistrale a ciclo unico, presso Università europee che abbiano conseguito la laurea nel corso dell’anno solare 2018.

La domanda di partecipazione al concorso, disponibile sul sito

www.mantenimentodiretto.info dovrà essere presentata entro e non oltre la data del 28 febbraio 2019 alle ore 12.00, in formato elettronico (.pdf), inviando apposita e-mail all’indirizzo mantenimentodiretto@gmail.com , indicando come oggetto “Domanda Ammissione Bando MdM Award”.

La domanda di ammissione dovrà essere compilata in ogni sua parte e corredata dai seguenti allegati, pena l’esclusione dal concorso:

a) la copia del certificato di laurea (in formato .pdf) con riportate la data del conseguimento della laurea e la votazione conseguita;

b) un abstract della propria tesi di massimo 8000 caratteri, spazi inclusi (in formato word o pdf), in italiano e in inglese

c) Copia digitale dell’elaborato di tesi (in formato .pdf);

d) Fotocopia di un documento di identità.

E’ stata costituita un’apposita Commissione formata da rappresentanti dagli Enti Promotori e Organizzatori, nonché membri di organizzazioni professionali di ogni settore ed esperti. La Commissione si potrà avvalere del supporto di professori universitari, non componenti, ove lo ritenga opportuno.

Saranno in ogni caso considerati i seguenti criteri di merito:

– Grado di innovatività della proposta avanzata o dello studio analitico eseguito rispetto allo stato dell’arte.

– Ricadute e ripercussioni sull’innovazione delle pratiche separative comunemente adottate.

La Commissione proclama i vincitori e si riserva altresì la facoltà di segnalare altri elaborati giudicati meritevoli di menzione speciale e/o di eventuale pubblicazione.

Per ogni necessità di ulteriori informazioni è stata istituita la Segreteria del Premio quale organo operativo a cui chiunque può rivolgersi: Tel: +39 3663895327, E-Mail: mantenimentodiretto@gmail.com

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007