Risanamento e stato d'emergenza. M5S: "Una battaglia da combattere insieme" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Risanamento e stato d’emergenza. M5S: “Una battaglia da combattere insieme”

Risanamento e stato d’emergenza. M5S: “Una battaglia da combattere insieme”

venerdì 21 Settembre 2018 - 11:00
Risanamento e stato d’emergenza. M5S: “Una battaglia da combattere insieme”

Stamattina, a Palazzo Zanca, confronto in merito al risanamento nell'ambito C (Catarratti-Bisconte), tra il Vice Sindaco Salvatore Mondello e il Presidente ed il Vice Presidente della III circoscrizione, Lino Cucè e Alessandro Geraci

Esistono delle battaglie che, al di là degli schieramenti politici, si devono combattere insieme per il bene della città, dei cittadini e delle stesse istituzioni. Quella dell’emergenza baracche nella Città di Messina è una di queste battaglie”. E’ questo il commento dei PortaVoce alla Camera del MoVimento 5 Stelle, Francesco D’Uva, Antonella Papiro e Angela Raffa, sul via libera dato dalla Giunta Musumeci alla richiesta di dichiarazione di emergenza per la situazione “baraccopoli messinese”.

“Abbiamo presentato un’interpellanza – aggiungono i pentastellati – e adesso attendiamo i tempi tecnici. In queste settimane bisognerà capire se, di fatto, esistono tutti i requisiti legislativi affinché lo stato di emergenza possa davvero esser deliberato e, nel caso, prospettare gli scenari futuri per l’area interessata e per le famiglie che, in quell’area, vivono tutt’oggi”.

Sempre in tema di risanamento, stamattina si è svolto un confronto in merito al risanamento nell'ambito C (Catarratti-Bisconte), tra il Vice Sindaco Salvatore Mondello e il Presidente ed il Vice Presidente della III circoscrizione, Lino Cucè e Alessandro Geraci, che si sono fatti portavoce delle istanze del Comitato #SAVEBISCONTE.

Durante l'incontro – fanno sapere da Palazzo Zanca – sono state chiarite alcune questioni circa l'attuazione del risanamento. In particolar modo si è discusso degli aspetti urbanistici, con riferimento all'accezione sociale che tale disciplina contempla. Dal confronto è emersa la necessità di interagire in maniera importante, oltre che con le forze con politiche, con le gli attori principali del territorio: i cittadini. A tal proposito il Vice Sindaco si è reso disponibile ad incontrare gli abitanti di Bisconte e Catarratti, al più presto, al fine di poter rispondere ai vari quesiti che gli verranno sottoposti.

“Il vicepresidente Geraci – spiegano invece in un comunicato i due rappresentanti della III Circoscrizione – ha cercato di raccontare la storia del villaggio e di fare una fotografia attuale, dichiarando che in parte ci sono abitazioni sicuramente fatiscenti ed in pessime condizioni, dall'altra la maggior parte di esse non sono baracche, ma casette che nel tempo sono state ristrutturate dai vari abitanti e rese più che confortevoli. Il villaggio ha un sistema fognario carente e datato, le strade e la piazza andrebbero rifatte e persiste un area precedentemente sbaraccata nel 2005, a rischio igienico sanitario e posta sotto sequestro da diversi anni.Il messaggio principale della maggior parte dei residenti è il volere restare comunque in questo luogo in cui conservano le origini e le radici: o nelle proprie abitazioni risanando l’intero villaggio realizzando opere di prima e seconda urbanizzazione; o aspettare la costruzione di nuovi alloggi (con progetto gia in essere) ricadenti sempre a Bisconte.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007