Referendum 13 dicembre: viaggio fra i villaggi "Montemare". Prima puntata VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Referendum 13 dicembre: viaggio fra i villaggi “Montemare”. Prima puntata VIDEO

Silvia De Domenico

Referendum 13 dicembre: viaggio fra i villaggi “Montemare”. Prima puntata VIDEO

mercoledì 14 Ottobre 2020 - 10:37

C’è chi li chiama “secessionisti”. Loro, semmai si considerano “pionieri”, costruttori di nuove strategie per il territorio. Servizio di Rosaria Brancato e Silvia De Domenico

C’è chi li chiama “secessionisti”. Loro, semmai si considerano “pionieri”, costruttori di nuove strategie per il territorio. I rappresentanti del Comitato per il Comune Montemare, a due mesi dal referendum del 13 dicembre, fanno un discorso ampio che non ha nulla a che vedere con il decentramento. Certo, è innegabile che i 13 villaggi, sia quelli a monte che quelli a valle, sono stati TOTALMENTE dimenticati dalle ultime amministrazioni degli ultimi decenni, ma proprio per questo vogliono essere in grado di gestire da soli il territorio. Manca tutto, dall’ordinaria amministrazione ad una politica di sviluppo, dai servizi basilari alla necessaria valorizzazione delle vocazioni territoriali.

Il viaggio: prima puntata

Tempostretto ha voluto dedicare due puntate al “Viaggio tra i villaggi secessionisti”. La prima puntata è dedicata a Ortoliuzzo, Marmora, Rodia, San Saba, Piano Torre, Spartà, Acqualadrone. In estate queste zone moltiplicano il numero dei residenti, ma nelle altre stagioni i villaggi sono totalmente abbandonati. Strade, illuminazione, manutenzione, manca tutto. Vi raccontiamo attraverso le immagini fino a che punto questi villaggi sono dimenticati dall’amministrazione del Comune. Richieste reiterate per decenni, per tutelare la costa dall’erosione, per valorizzare il lungomare, per realizzare strade, per utilizzare le ex scuole come centri d’incontro. Finanziamenti persi o negati, torrenti in attesa di messa in sicurezza. Soprattutto, quel che manca è la volontà di consentire a queste zone di realizzare la loro vocazione. Se le ignori impedisci qualsiasi ipotesi di sviluppo, di rilancio economico ed occupazionale.

Servizio di Rosaria Brancato e Silvia De Domenico

Articoli correlati

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

4 commenti

  1. Non sono residente nel territorio di Montemare, ma da “estraneo” messinese andrò a votare e penso di votare sì.
    La proposta del comitato non mi sembra tanto peregrina, è ben studiata, ponderata ed è stata portata avanti in tanti anni di lavoro. Peraltro è inutile negare il senso di abbandono e di lontananza che si prova ogni qual volta si transita in quelle zone. E andarci in inverno fa ancora più impressione e tristezza. Già sembra oggi di trovarsi in un altro comune. Se questa è la strada migliore per loro, oggi non sono capace di prevederlo. Auguro loro di amministrarsi meglio di come la città matrigna ha fatto fino ad oggi. Oltretutto la suddetta matrigna fatica, e pure tanto, ad amministrare se stessa, al di là dei proclami e di una autocelebrazione tanto urlata quanto lontana dalla realtà.
    In bocca al lupo. Per me è sì !

    0
    1
  2. Non li conosce nessuno…….vero Pa? “quasi certamente”.

    0
    0
  3. Gli effetti di 20anni di abbandono amministrativo sono impressionanti. Quando si bada soltanto al proprio pezzetto di giardinetto o di spiaggia privatizzata questi sono i risultati. Qual è l’indice di abusivismo in quei villaggi? Nella domanda forse si trova la risposta

    2
    2
  4. Assolutissimamente………..ahahaahaha, ma che vuol dire? Mamma mia che depressione essere rappresentati da persone che non……….masticano bene neanche l’italiano. Gli abitanti di Mare e Monti (rigatoni????) si facciano una domanda e si diano una risposta. Il mio voto per l’elezione del consiglio comunale è andato da tutt’altra parte, perciò mi sento più tranquillo. “quasi certamente”

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007