ACQUAZZONE ESTIVO
L'elipista tirata in ballo dal M5S
"Su questa vicenda abbiamo già informato la portavoce del M5S presso l’Ars Valentina Zafarana"
Lunedì, 17. Luglio 2017 - 13:11
Categoria: Jonio


TAORMINA. E' bastato un acquazzone estivo di breve durata per creare, a Taormina, danni alle strade e soprattutto alle zone interessate dalle elipiste costruite per ospitare il G7. Nella baia di Mazzarò si è riversata una massa di fango colore rosso. "Questo sversamento - spigeano i responsabili del M5S, Meetup Taormina - potrebbe essere stato causata dallo smottamento della terra di contenimento posta ai lati dell’elipista in contrada Bongiovanni Pescatore.

Su questa vicenda abbiamo già informato la portavoce del M5S presso l’Ars Valentina Zafarana. La deputata del M5S   in passato - viene altresì specificato in una nota - si è interessata alla problematica per la costruzione delle elipiste. Il Meetup taorminese in Movimento si era già espresso in merito al deposito della terra di risulta utilizzata per formare il muro di contenimento, ed aveva chiaramente detto  che alle prime piogge autunnali si sarebbe potuto verificare quello che oggi abbiamo sotto gli occhi. La fortuna nostra è stata che, anche se intenso il fenomeno piovoso ha avuto una breve durata.

Per questo motivo - chiosano i responsabili taorminesi del Movimento - la logica ci spinge a pensare che altri smottamenti potrebbero ripetersi e magari causare ingenti danni a cose e persone. A valle ad esempio persiste la minaccia sulla struttura della funivia, interessata lo scorso anno da eventi franosi che ne hanno compromesso la funzionalità per un lunghissimo periodo di tempo. Per questo abbiamo segnalato questa anomalia alla nostra portavoce e chiesto di intervenire nelle sedi opportune per ricercare la causa e le responsabilità di quanto successo".

COMMENTI

Accedi o registrati per inserire commenti.

Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina - Editrice Tempo Stretto S.r.l., Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina
Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione. Danila La Torre vice coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it - tel 090.9018992 - fax 090.2509937
P.IVA 02916600832- - n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007