300 braccianti fantasma. Truffa all'Inps da 3 milioni - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

300 braccianti fantasma. Truffa all’Inps da 3 milioni

Redazione

300 braccianti fantasma. Truffa all’Inps da 3 milioni

giovedì 25 Aprile 2019 - 10:53
300 braccianti fantasma. Truffa all’Inps da 3 milioni

Denunciato un imprenditore agricolo barcellonese

BARCELLONA – Truffa aggravata ai danni dello Stato, indebite compensazioni di crediti inesistenti e dichiarazione infedele. Sono i reati per i quali è stato denunciato l’imprenditore agricolo barcellonese C. R. che, attraverso false attestazioni di lavoro subordinato, ha fatto risultare quali lavoratori della propria ditta individuale quasi 300 dipendenti.

Ha corrisposto numerose indennità di malattia, disoccupazione agricola, assegni al nucleo familiare e di maternità per un totale di oltre 3 milioni di euro, danno segnalato alla Corte dei Conti ed all’ente pagatore per consentirne il recupero.

La truffa, ai danni dell’Inps, è stata individuata grazie all’incrocio ed all’analisi di una enorme mole di dati che ha consentito di dimostrare la falsità dei numerosi rapporti di lavoro instaurati tra il titolare della stessa azienda e coloro che risultavano suoi dipendenti.

In particolare è stata rilevata, tra l’altro, una forza lavoro dichiarata notevolmente superiore a quella effettivamente impiegata, oltre che una netta discordanza tra il volume d’affari, fortemente diminuito, ed un incompatibile incremento della forza lavoro.

Infine, la percezione delle indennità ha consentito all’ideatore della truffa di ottenere crediti inesistenti utilizzati per compensare altre imposte fino ad un totale di circa 1 milione e 300mila euro, importo sequestrato.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007