Mercati, ritardi nelle pulizie. I rifiuti restano per un giorno - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Mercati, ritardi nelle pulizie. I rifiuti restano per un giorno

Mercati, ritardi nelle pulizie. I rifiuti restano per un giorno

giovedì 05 Ottobre 2017 - 06:55
Mercati, ritardi nelle pulizie. I rifiuti restano per un giorno

Prima Messinambiente interveniva subito, alla chiusura dei mercati. Ora lo fa la mattina dopo. E per tutto il giorno i rifiuti restano in strada, "svolazzando" ovunque

Da oltre 15 giorni notevoli criticità si riscontrano nella raccolta e pulizia che Messinambiente svolge nei due mercati che si trovano nel territorio della Terza Circoscrizione. "Infatti, mentre nelle settimane precedenti si provvedeva a pulire nel primissimo pomeriggio dei giorni di mercato garantendo un servizio efficiente, ora la pulizia viene svolta solo la mattina dopo intorno alle 6 e tutto ciò crea notevoli disagi alla popolazione residente che si ritrova con carta, cartacce e cartoni davanti casa per tutta la giornata mentre il vento le spinge ovunque. Inoltre, non essendoci bagni chimici, anche altro… viene ripulito l'indomani mattina".

Lo segnalano il presidente della III circoscrizione, Natale Cucè, insieme ai consiglieri Nicola Arlotta e Pasquale Currò, che chiedono i motivi del disservizio e che si ritorni al vecchio sistema, quando la raccolta veniva effettuata subito dopo la fine del mercato. E' stato infine programmato un incontro con l'assessore Signorino per risolvere la questione bagni e per trovare una nuova collocazione del mercato Zir nel caso in cui il Messina possa tornare a giocare al Celeste.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Vorrei informare i signori Cucė, Arlotta, Currò e tutti i cervelloni del nostro Comune, Sindaco ed Assessori in testa, che nelle città civili, nei giorni in cui si svolge il mercato, vengono posizionati i cassoni per la raccolta dei rifiuti che, a conclusione dell’attività, vengono immediatamente ritirati dagli operatori incaricati. I venditori ambulanti sono obbligati a tenere pulita l’area mercatale sia durante che alla fine della loro attività. E se non rispettano l’ordinanza fioccano le multe. Noi cittadini dobbiamo conferire i rifiuti nei cassonetti nelle ore e nei giorni previsti. I venditori ambulanti sono invece liberi di lasciarli per strada. I sopra citati consiglieri si rendono conto dell’assurdità della loro richiesta?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007