Arresti nell'Alcantara, il compiacimento del Prefetto Di Stani per l'operazione antimafia - Tempostretto

Arresti nell’Alcantara, il compiacimento del Prefetto Di Stani per l’operazione antimafia

Redazione

Arresti nell’Alcantara, il compiacimento del Prefetto Di Stani per l’operazione antimafia

mercoledì 18 Maggio 2022 - 18:28

Le attività investigative hanno consentito di far luce su una cellula mafiosa del tutto autonoma rispetto alle articolazioni di Cosa Nostra catanese

MESSINA – Il Prefetto di Messina, Cosima Di Stani, ha rivolto un messaggio di vivo compiacimento al Procuratore Distrettuale Antimafia di Messina, Maurizio De Lucia, e al Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Gerardo Mastrodomenico, per la brillantissima operazione condotta questa mattina che ha portato all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 7 soggetti, indagati per i delitti di associazione a delinquere di stampo mafioso e per diversi episodi di reati contro la Pubblica Amministrazione.

Le attività investigative hanno consentito di far luce sull’operatività criminale di una cellula mafiosa, del tutto autonoma rispetto alle articolazioni di Cosa Nostra catanese, che è risultata in grado di ingerirsi, condizionandole, nelle dinamiche elettorali – politiche dei Comuni di Moio Alcantara e Malvagna, oltre che nella relativa gestione dell’attività amministrativa, attraverso l’infiltrazione di soggetti alla stessa struttura criminale direttamente o indirettamente riconducibili.

Sottolineato l’impegno nella lotta alla criminalità organizzata

Il Prefetto ha sottolineato il proficuo e costante impegno delle Istituzioni nella lotta alla criminalità organizzata, a conferma di un valido modello operativo imperniato sulla cooperazione tra Autorità Giudiziaria e Forze di Polizia, e come tale attività risulti ancor più significativa nell’attuale periodo storico, per lo strategico stanziamento di importanti risorse comunitarie a valere sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. “La pronta reazione e la sicura capacità di contrasto dimostrata contribuiscono – ha concluso il Prefetto – a rasserenare la cittadinanza ed a rafforzare la fiducia nelle Forze di Polizia e nella Magistratura”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007