Incendio all'ex Polveriera: un'area sempre abbandonata e nel degrado - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Incendio all’ex Polveriera: un’area sempre abbandonata e nel degrado

Incendio all’ex Polveriera: un’area sempre abbandonata e nel degrado

mercoledì 26 Settembre 2018 - 09:29
Incendio all’ex Polveriera: un’area sempre abbandonata e nel degrado

E' accaduto ieri, le fiamme hanno messo in pericolo quello che la Regione ha riconosciuto come un bene di interesse storico, artistico e culturale ma da sempre abbandonato al suo destino. Il consigliere Cacciotto chiede una bonifica urgente e poi un incontro proprio lì nell'area

Ieri è divampato un vasto incendioche ha interessato una parte del villaggio di Bisconte. L’incendio ha colpito un’area che ospita anche un bene riconosciuto dalla legge di interesse storico, artistico e culturale, si veda declaratoria del 1990 da parte della Regione Siciliana: l’ex Polveriera di Bisconte.Una ex struttura militare che al 1887 e che continua a versare in condizioni di degrado, abbandono, incuria (GUARDA IL VIDEO).

A segnalare l’episodioè il consigliere della III circoscrizione Alessandro Cacciottoche nel tempo ha più volte sollecitato le precedenti amministrazioni del Comune di Messina e, lo scorso mese di luglio, aveva anche invitato la nuova amministrazione ad effettuare quantomeno un intervento di bonifica dell’intera area in cui sorge la ex Polveriera, dal momento che i residenti hanno sempre lamentato anche una situazione igienico sanitaria precaria.

Per fortuna le fiamme sono state prontamente domate dai Vigili del Fuoco, ma si è alzata una nube che per l’intera giornata ha costretto i residenti ad un’aria irrespirabile.

«La ex Polveriera non sembra essere stata intaccata dalle fiamme, ma certamente l’episodio di ieri deve fare riflettere: non è possibile lasciare nel totale abbandono un “pezzo” di storia ed assistere alla cancellazione del nostro patrimonio artistico, culturale» scrive Cacciotto che chiede al sindaco De Luca di convocare un incontro, proprio lì a Bisconte dove sorge la Polveriera, con la partecipazione di tutti i soggetti interessati locali e regionali, per di predisporre tutto quanto necessario sia per la salvaguardia che per la rivalutazione della ex struttura militare ottocentesca.

In attesa di avere risposte su questo fronte, un’altra richiesta più urgente è per l’assessorato all’Igiene e Verde Pubblico del Comune di Messina: il consigliere chiede una bonifica immediatadi tutta l’area.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x