Black out nella centrale Amam, erogazione idrica ridotta in centro e zona nord

Black out nella centrale Amam, erogazione idrica ridotta in centro e zona nord

Redazione

Black out nella centrale Amam, erogazione idrica ridotta in centro e zona nord

sabato 16 Settembre 2023 - 18:22

Il malfunzionamento elettrico non consente il riempimento regolare dei serbatoi principali

MESSINA – A causa del maltempo che imperversa nella zona etnea e che ha causato il black out elettrico dell’impianto di Torrerossa e Bufardo, l’adduzione di acqua da Fiumefreddo a Messina è al momento interrotta e ciò non consentirà il riempimento regolare dei serbatoi principali che alimentano la rete idrica cittadina.
Per questo, in attesa che i tecnici di Enel ripristinino l’alimentazione di energia nella Centrale di captazione di Amam, si prevede che nella giornata di domenica 17 settembre l’erogazione idrica avverrà in forma ridotta in tutto il centro città e nella zona nord, inclusi i villaggi costieri e collinari.

8 commenti

  1. Bèh, è una notizia di tutti i giorni 😤…. GRAZIE TEMPOSTRETTO comunque per l’ avviso,ma purtroppo per noi cittadini,devi sapere che è “prassi” oramai,avere l’ erogazione idrica ridotta 😡.

    13
    0
  2. ….In forma ANCORA PIU’ RIDOTTA sarebbe giusto dire.
    Grazie

    7
    0
  3. Ma bastaaaaaa
    Su 365 giorni l anno almeno 50 c è sempre un qualche problema…. Da terzo mondo

    11
    0
  4. Giuseppe Nocilla 16 Settembre 2023 23:00

    AMAM – Acqua Manca A Messina – AMAM

    10
    0
  5. Bisognerebbe spiegare ai signori dell’Amam che ‘erogazione ridotta” non significa che l’acqua non arriva completamente, ma che arriva solo per un paio di ore., ma a questo siamo abituati.
    Bisognerebbe pagare le bollette in maniera ridotta.
    P.S. scrivo dalla zona di S.Agata e come supponevo appena finita la stagione estiva la pressione dell’acqua è subito aumentata quindi non è una questione di quantità di acqua, ma che la stessa veniva dirottata in altre zone.

    8
    6
  6. Non c’è pace per i cittadini! Ma quale riduzione dell’erogazione, a Gravitelli i rubinetti sono completamente a secco da ieri mattina e non accenna ad arrivare un filo d’acqua. E’ assurdo che si debba dipendere solo da Fiumefreddo, bisogna trovare soluzioni alternative, cosa comunque che era stata già promessa dalla precedente amministrazione. Chi ha la possibilità di andarsene da questa città fa bene.

    2
    0
  7. Veramente vergognoso che nel 2023,a ogni pioggia e ad ogni temporale, ci debba essere un quasto alla condotta dell’acqua,oppure un guasto elettrico che abbia bisogno di giorni per essere riparato,da me in zona castronovo sono almeno due giorni che non arriva acqua,quindi non c’entra niente con il temporale di ieri

    3
    0
  8. MA UN GUASTO MAI AL MEZZO CHE STAMPA LE BOLLETTE DA PAGARE?

    4
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007