Via agli interventi di manutenzione sui torrenti Annunziata e Santo Stefano - Tempo Stretto

Via agli interventi di manutenzione sui torrenti Annunziata e Santo Stefano

Via agli interventi di manutenzione sui torrenti Annunziata e Santo Stefano

lunedì 16 Dicembre 2013 - 12:15
Via agli interventi di manutenzione sui torrenti Annunziata e Santo Stefano

Lavori di pulizia, risagomatura e messa in sicurezza realizzati dalla squadra comunale del movimento terra e dall'ente di sviluppo agricolo

Sono stati avviati oggi, come disposto dall’assessore alla protezione civile, Filippo Cucinotta, gli interventi di pulizia, risagomatura e messa in sicurezza dei torrenti Annunziata e Santo Stefano.

I lavori, effettuati dai mezzi della squadra comunale del movimento terra, interessano la pulizia, la risagomatura e la messa in sicurezza della foce del torrente Annunziata; mentre gli interventi di bonifica dell’alveo del torrente Santo Stefano sono realizzati da operatori dell’Esa, l’Ente di Sviluppo Agricolo.

Tag:

2 commenti

  1. Volevamo comunicare all’assessore Filippo Cucinotta che il torrente Santo Stefano è lungo circa 4 km, e gli interventi di bonifica andrebbero fatti su tutto l’alveo del torrente iniziando dalla parte alta dove ancora ci sono abbandonati dei silos per il calcestruzzo che potrebbero intralciare il naturale corso del torrente.
    Inoltre gli abitanti di S.Stefano Briga attendono come richiesto la pulizia e la scerbatura della parte di torrente adiacente la scuola elementare e materna.
    Buon lavoro

    0
    0
  2. costanzo massimo 17 Dicembre 2013 14:17

    Il torrente Papardo è ancora li che aspetta, caro Assessore lei forse non era presente alla conferenza del febbraio 2013 a palazzo Zanca, dove il torrente Papardo è stato definito, da uno studio fatto da geologi, fra gli otto a rischio idrogeologico. Lei forse non sa che anche la Snam è chiamata in causa per i danni provocati da scarichi fuori condotta e quindi alle abbondanti piogge dobbiamo aggiungere quello che si riversa in più. Lei forse non sa che un porzione importante di un terreno privato è stata inghiottita dalla forza dell’acqua e dal cedimento dei muri. Lei forse non sa che sull’alveo ostruito del torrente si trovano il CNR e l’ospedale riuniti Papardo e Piemonte. E ancora Lei forse non sa che l’Amatori Messina attraverso un ponticello concavo e non convesso per andare al campo, questo significa che se dovesse essere attraversato durante una piena s rischia di rimanere isolati o peggio.
    Grazie e buon lavoro
    Massimo Costanzo cons. della VI circoscrizione

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007