Economia italiana: come vanno le imprese e quali settori cresceranno in futuro - Tempo Stretto

Economia italiana: come vanno le imprese e quali settori cresceranno in futuro

.

Economia italiana: come vanno le imprese e quali settori cresceranno in futuro

. |
lunedì 22 Luglio 2019 - 08:52
Economia italiana: come vanno le imprese e quali settori cresceranno in futuro

Scopriamo in quali settori investire per chi vuole avviare un'attività

Economia italiana: come vanno le imprese e quali settori cresceranno in futuro

Finalmente, in Italia, l’economia comincia a riprendersi. Un’ottima notizia perché non c’è scelta migliore, per chi volesse intraprendere un’attività privata, che inserirsi oggi in un settore in espansione.

I settori industriali stabili secondo il report di InfoCamere

Il rapporto del 2018 a cura di Unioncamere e InfoCamere ha tracciato la situazione sulla salute generale delle aziende italiane, registrando la nascita di 348.492 nuove aziende e la chiusura di 316.877 attività già esistenti. Il bilancio finale è però abbastanza promettente, visto che è emerso un saldo positivo di oltre 31000 aziende, che equivale ad una crescita dello 0,5%.

Cresce ancora la presenza delle aziende meridionali, ben 18.705, quasi tutte registrate come società di capitali, a discapito delle individuali e sas, che sono le formule generalmente usate dagli artigiani e dai piccoli commercianti.

Andando ad approfondire lo studio, si è vista come stiano crescendo al contempo tutte quelle imprese che hanno deciso di investire su ospitalità e ristorazione, 8.138 in più rispetto al 2017, su attività di servizi professionali tecnici, cresciute di 6.093 unità, e sui servizi alle imprese e noleggio macchinari, che fanno registrare un +5.915. Va in generale molto bene, poi, tutto il settore della sanità e i servizi medici ai privati.

Questi dati accendono nuove speranze in tutti quelli che, rimasti in attesa di un momento favorevole, vogliono finalmente aprire le porte della loro impresa. Oggi per questi neo imprenditori c’è anche il supporto del web e di soluzioni apposite per gli imprenditori come quelle di Icribis per vedere il fatturato delle aziende e scegliere in totale sicurezza i possibili partner del proprio business.

Come inserirsi in un settore di successo

Quando l’economia cambia direzione anche il business cambia aspetto, e bisogna assecondarlo se si vuole investire in un settore produttivo. E quando si è nel pieno del cambiamento, allora bisogna fiutare il vento delle novità, senza dimenticare però di consultare le indagini e le previsioni degli esperti.

In questo caso è proprio Inc.com ad individuare tra i tanti nuovi settori di business alcuni particolarmente promettenti. Uno dei settori di punta ultimamente è quello degli e-sport che, secondo SuperData, nel 2020 metterà in circolazione 1,7 miliardi di dollari. Tira bene anche il settore alimentare alternativo tra pietanze vegane e proteine vegetali, in crescita, secondo Research and Markets, del 6,8% entro il 2022.

Secondo IBIS cresce velocemente anche il settore di gestione degli influencer e social media e tutte quelle attività ad essi correlate. Altro mercato che non smette di crescere è quello dei prodotti e servizi per la bellezza e la cura del corpo, in espansione di 5 miliardi e mezzo entro il 2022. Sempre correlato a quest’ultimo troviamo infine il settore legato alla salute femminile e al mondo della fertilità, che si sposta oggi sulle app da smartphone.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007