Emergenza rifiuti a Milazzo, domani sospeso ritiro indifferenziata

Emergenza rifiuti a Milazzo, domani sospeso il ritiro dell’indifferenziata

Salvatore Di Trapani

Emergenza rifiuti a Milazzo, domani sospeso il ritiro dell’indifferenziata

lunedì 20 Giugno 2022 - 15:00

La temporanea chiusura della discarica di Trapani ha generato alcune criticità nel servizio di raccolta rifiuti nel comune di Milazzo

MILAZZO – Criticità nella raccolta dei rifiuti a Milazzo. Diversi i disagi vissuti dalla città mamertina, a causa della temporanea chiusura della discarica di Trapani comunicata la scorsa settimana al comune.

Con i mezzi della ditta incaricata del servizio carichi di rifiuti, l’amministrazione ha deciso di sospendere per la giornata di martedì il ritiro del rifiuto indifferenziato. Una decisione scaturita dalla necessità di garantire almeno il ritiro dell’umido, un tipo di rifiuto maggiormente soggetto a deperimento e all’emanazione di cattivi odori.

L’obiettivo, dunque, è permettere il ritiro dei rifiuti almeno per la giornata di giovedì -quando sarà previsto il ritiro dell’umido. Sarà sacrificata tuttavia la raccolta dei rifiuti dai cestini.

In una nota del comune alcuni chiarimenti sulla vicenda: «L’amministrazione -si legge- è in costante contatto con la Regione per cercare di ricevere delle soluzioni idonee a sbloccare una emergenza che rischia di avere ripercussioni pesanti soprattutto per località turistiche come Milazzo. Ancora una volta il sindaco coglie l’occasione per invitare i cittadini, coloro che rivendicano con orgoglio la loro appartenenza alla città, alla collaborazione, evitando atteggiamenti che mortificano l’etica e la civiltà».

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007