Fumettomania da Barcellona al Regno Unito per il Lakes International Comic Art Festival

Fumettomania da Barcellona al Regno Unito per il Lakes International Comic Art Festival

Redazione

Fumettomania da Barcellona al Regno Unito per il Lakes International Comic Art Festival

venerdì 29 Settembre 2023 - 09:00

La "factory" barcellonese all'evento che parte oggi a Cumbria. Poi sguardo puntato al futuro

La Fumettomania Factory di Barcellona P.G. vola al Lakes International Comic Art Festival di Bowness-on-Windermere, in programma da venerdì 29 settembre a Cumbria, nel Regno Unito. Un appuntamento importante per l’associazione che continua a portare avanti diversi progetti tra arte, fumetti e letture varie. Come il caso della “Lettura disegnata” avviata con 16 istituti della provincia messinese, con cui verranno veicolati diversi temi.

A ottobre, sul proprio sito, l’Associazione inaugurerà la pubblicazione di articoli e approfondimenti, illustrazioni e fumetti, relativi ai 3 progetti “cardine” dell’anno: l’anniversario per i 70 anni di James Bond, “creatura” letteraria di Ian Fleming, i 60 anni di Doctor Who, figura pop centrale per la cultura britannica e mondiale, e gli 80 anni dalla nascita di Lucio Dalla. I tre progetti proseguiranno nel 2024, proponendosi di diventare un’unica mostra nel comprensorio barcellonese con le opere originali e digitali pervenute. E intanto si lavora per l’apertura della biblioteca-museo del fumetto.

Il presidente di Fumettomania, l’architetto Benenati, spiega: “Siamo fiduciosi che il 2024 porterà a una serie di collaborazioni tra il mondo del terzo settore e le amministrazioni locali, per un mutuo sostegno a iniziative come la nostra, affinché le sue potenzialità e i suoi progetti possano andare a beneficio dell’intera collettività. Una volta aperta, la Biblioteca del Fumetto costituirebbe un unicum nel Sud Italia, in quanto Biblioteca del fumetto più grande nel Meridione, rappresentando un primato per Barcellona Pozzo di Gotto e per tutto il comprensorio messinese. Un piccolo grande successo come l’apertura di questo polo culturale farebbe senz’altro da volano per la cultura, ma anche per la crescita per opportunità professionali e artistiche di giovani artisti o appassionati del mondo dell’editoria e dei fumetti”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007