Teatro Vittorio Emanuele, nuovo sequestro di atti della Gdf - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Teatro Vittorio Emanuele, nuovo sequestro di atti della Gdf

Teatro Vittorio Emanuele, nuovo sequestro di atti della Gdf

giovedì 07 Giugno 2018 - 06:24
Teatro Vittorio Emanuele, nuovo sequestro di atti della Gdf

Dopo aver interrogato Jervolino e Puglisi, i finanzieri sono tornati al Teatro per acquisire atti sui bilanci successivi al 2016. L'inchiesta intanto si allarga alle produzioni.

La Guardia di Finanza è tornata al Vittorio Emanuele. Gli investigatori che stanno passando al setaccio gli atti relativi alla penultima gestione dell'ente, dopo l'ultimo esposto dell'ex presidente Maurizio Puglisi e dopo averlo nuovamente ascoltato, sono tornati al Teatro per acquisire nuovi documenti, relativi alle vicende indicate proprio da Puglisi.

I finanzieri se ne sono andati via con un faldone di atti, ed hanno poi ascoltato anche Salvatore Jervolino, ex componente del consiglio di amministrazione. Entrambi sono stati convocati dagli investigatori come persone informate sui fatti.

Jervolino in particolare è stato componente del collegio dei revisori dei conti che già dal 2016 ha segnalato le criticità del bilancio dell'ente durante la gestione Saja – Puglisi. Uscito dal collegio, con la nomina di Luciano Fiorino a presidente è rimasto come consigliere, in quota Regione.

Le criticità segnalate da Jervolino e la "guerra" interna al cda sono proprio al centro della inchiesta della Finanza, che si è mossa parallelamente a quella della magistratura contabile. Nel mirino degli investigatori messinesi, però, ci sono anche alcune produzioni copartecipate del Vittorio.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007