Saponara marittima, sequestrato il depuratore fuori legge - Tempo Stretto

Saponara marittima, sequestrato il depuratore fuori legge

Alessandra Serio

Saponara marittima, sequestrato il depuratore fuori legge

giovedì 19 Luglio 2018 - 09:50
Saponara marittima, sequestrato il depuratore fuori legge

La Capitaneria di Porto ha messo i sigilli all'impianto che secondo le analisi sarebbe mal funzionante, vecchio e non in regola.

E’ finito sotto sequestro il depuratore di Saponara. Secondo la Guardia Costiera, infatti, non funzionava come avrebbe dovuto. I sigilli sono stati apposti dalla Capitaneria di Porto della Guardia Costiera di Milazzo, che ha notificato il decreto di sequestro emesso dal Gip del Tribunale di Messina su richiesta della Procura.

A mettere in luce il mal funzionamento dell’impianto sono stati gli specialisti del laboratorio ambientale mobile della Capitaneria e i tecnici dell’ARPA di Messina. Gli esami di laboratorio e la verifica della documentazione hanno fatto emergere che l’impianto, ormai datato, ha notevoli limiti strutturali che compromettono la sua effettiva capacità depurativa, le autorizzazioni allo scarico erano scadute e le sostanze contenute nei reflui emessi in mare dalla condotta sotto marina erano oltre il livello di guardia stabilito dai parametri di legge.

Sono state inoltre accertate alcune irregolarità nelle procedure amministrative per l’affidamento della manutenzione dell’impianto a società private. I manutentori dell’impianto e il personale dell’amministrazione comunale coinvolti sono stati segnalati a vario titolo per concorso in getto pericoloso di cose, abuso di ufficio, omissione di atti di ufficio ed occupazione abusiva di un’area demaniale marittima.

L’impianto è stato affidato ad un custode giudiziale nominato dal Tribunale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007