Torna il premio “Semplicemente, straordinariamente donna”: vincitrici Radici Colace, Venuti e Cocchiara - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Torna il premio “Semplicemente, straordinariamente donna”: vincitrici Radici Colace, Venuti e Cocchiara

Torna il premio “Semplicemente, straordinariamente donna”: vincitrici Radici Colace, Venuti e Cocchiara

mercoledì 14 Marzo 2012 - 10:49
Torna il premio “Semplicemente, straordinariamente donna”: vincitrici Radici Colace, Venuti e Cocchiara

Premiazione domenica 18 marzo 2012 ore 17,30 al Palazzo Salleo di Sinagra

Resa nota l’8 marzo, giornata tradizionalmente legata alle festa della donna, la terna di nomi vincitrice del premio siciliano “Semplicemente Straordinariamente Donna”. Le professoresse Paola Radici Colace, Rosa Venuti ed M. Antonella Cocchiara sono le tre donne vincitrici della seconda edizione del Premio “Semplicemente, straordinariamente donna”, ideato e organizzato dalla Pro Loco di Sinagra, diretta da Enza Mola. La cerimonia di premiazione, avverrà alla presenza delle autorità e del pubblico, domenica 18 marzo alle 17,30 presso la sala conferenze di Palazzo Salleo a Sinagra.

Paola Radici Colace è professore ordinario di Filologia classica presso la facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Messina ed è autrice di circa 230 pubblicazioni di ambito filologico classico, tardo antico, medievale e umanistico. Studiosa di testi comici, ha curato edizioni critiche di testi epici e astrologici. Ha condotto ricerche su comunicazione e propaganda (teatro, moneta, immagine) e sulla lessicografia greca e latina.

Rosa Venuti, già dirigente scolastico, è presidente di Irase, Istituto per la ricerca accademica sociale ed educativa, ente della UILscuola, qualificato per la formazione del personale della scuola che si occupa di formazione, ricerca, progettazione, consulenza, monitoraggio e tutoraggio, editoria, organizzazione di eventi culturali.

M. Antonella Cocchiara è ordinaria di Storia delle istituzioni politiche e insegna questa disciplina nel corso di Laurea Magistrale presso l’Università di Messina. È componente del collegio dei docenti sia del dottorato di ricerca internazionale che dell’European Master’s Degree in “Storia e comparazione delle istituzioni giuridiche e politiche nell’Europa Mediterranea”. Ha Ricoperto la carica di assessore al Comune di Messina con delega alle pari opportunità, politiche di genere e cultura delle differenze.

«La seconda edizione di questo premio ideato dalla nostra Pro Loco – commenta la presidente del sodalizio Enza Mola – da sempre a forte orientamento rosa, premia tre donne dalla personalità forte e complessa, tre straordinarie interpreti dei valori e della laboriosità siciliana. Tre donne che rispondono perfettamente alla filosofia del premio. Già, perché “Semplicemente, straordinariamente donna” vuole rappresentare un riconoscimento al grande lavoro svolto dalle donne nella nostra società siciliana e italiana, guardando ai valori della tradizione che hanno da sempre contrassegnato la vita della nostra nazione. Un riconoscimento che, com’è noto, viene assegnato a donne che possono anche essere socie della Pro Loco di Sinagra ma, quest’ultimo, non è un requisito vincolante. Quest’anno la scelta della commissione del premio ha riconosciuto, fra le eccellenze siciliane, le professoresse Paola Radici Colace, Rosa Venuti e M. Antonella Cocchiara. A queste tre donne, la Pro Loco di Sinagra, in tutte le sue componenti, a nome dell’intera comunità, rivolge l’apprezzamento che si riserva a personalità di specchiato valore umano e professionale».

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007