Incendi, stato d'emergenza in Sicilia: c'è il via libera da Roma

Incendi, stato d’emergenza in Sicilia: c’è il via libera da Roma

Redazione

Incendi, stato d’emergenza in Sicilia: c’è il via libera da Roma

lunedì 26 Febbraio 2024 - 21:46

Nelle province di Catania, Messina, Palermo e Trapani

Le risorse stanziate ammontano a 6,1 milioni di euro. Il Consiglio dei ministri stavolta approva lo stato d’emergenza in Sicilia per gli incendi nelle province di Catania, Messina, Palermo e Trapani.

“Finanziati i primi interventi d’urgenza”

Commenta così la notizia il presidente della Regione siciliana Renato Schifani: “Siamo soddisfatti per l’obiettivo raggiunto perché la Protezione civile nazionale ha rivisto la propria posizione iniziale di diniego sullo stato di emergenza, sulla scorta dell’ulteriore documentazione inviata dalla Regione. Si tratta di un’anticipazione di risorse che serviranno per finanziare i primi interventi, effettuati in somma urgenza nell’immediatezza degli incendi che hanno devastato varie province dell’Isola nella scorsa estate, comprese le somme per l’alloggio degli evacuati, il ripristino di reti idriche e fognarie, della viabilità e la rimozione dei rifiuti combusti”.

Il Consiglio dei ministri ha deliberato lo stato di emergenza per 12 mesi nei territori colpiti da un’eccezionale ondata di calore e da gravi incendi, che si sono verificati a partire dal 23 luglio 2023.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007