La scuola di Mili S. Pietro abbandonata da due anni: il villaggio vuole sapere - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

La scuola di Mili S. Pietro abbandonata da due anni: il villaggio vuole sapere

La scuola di Mili S. Pietro abbandonata da due anni: il villaggio vuole sapere

giovedì 10 Gennaio 2019 - 13:29
l'incontro pubblico
La scuola di Mili S. Pietro abbandonata da due anni: il villaggio vuole sapere

A Mili San Pietro gli abitanti non hanno intenzione di rassegnarsi all’abbandono in cui è stata lasciata la scuola primaria del villaggio. Da due anni solo tanti disagi e proteste inascoltate. Per questo il gruppo di Mili del Centro Turistico Giovanile (C.T.G.), associazione di ispirazione cattolica che da decenni si occupa di giovani, turismo, tempo libero e valorizzazione del territorio, ha deciso di promuovere un incontro pubblico domani alle 18 nella Chiesa di Mili S. Pietro per cercare di capire quali siano le intenzioni della nuova amministrazione comunale retta dal sindaco Cateno De Luca.

Distrutto da un incendio il 12 aprile del 2016, l'edificio che ospitava la scuola primaria è ancora abbandonato al suo destino, mentre viene gravemente leso il diritto allo studio dei bambini del villaggio e di quelli vicini che usufruivano della struttura. Attualmente infatti sono notevoli i disagi che le famiglie devono sopportare: le classi IV e V devono condividere con la Scuola dell'infanzia i locali che il Comune ha in locazione dalla Parrocchia; le classi I, II e III sono dislocate nel plesso della scuola primaria di Larderia Inferiore, dove le famiglie devono autonomamente sobbarcarsi l'onere di accompagnare i propri figli.

Dal villaggio raccontano che finora senza successo sono stati finora i tentativi per ottenere dal Comune uno scuolabus che accompagni i bambini nel distante plesso di Larderia, così come nessuna novità è ancora pervenuta dall'Ente, nonostante le promesse, per quanto riguarda la progettazione degli interventi di ristrutturazione o ricostruzione del plesso e il relativo stanziamento di somme per tali interventi.

Il Centro turistico giovanile di Mili San Pietro ha invitato a partecipare all’incontro il Sindaco, gli assessori Mondello e Trimarchi, i consiglieri comunali e circoscrizionali, le confederazioni sindacali generali e di categoria della scuola e la Dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Tremestieri, sperando che dal confronto emergerà la volontà dell’Amministrazione comunale di ripristinare il plesso scolastico e si indicheranno le tappe per un celere avvio dei lavori.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007