Messina. Memorial Costa, Caruso vince sotto la pioggia tra gli Allievi

Messina. Memorial Costa, Caruso vince sotto la pioggia tra gli Allievi

Simone Milioti

Messina. Memorial Costa, Caruso vince sotto la pioggia tra gli Allievi

Tag:

martedì 21 Maggio 2024 - 16:50

Illia Pylypchuk si impone tra gli Juniores, Davide De Giorgi trionfa tra gli Under 23

MESSINA – Domenica si è svolta l’ottava edizione del “Memorial Rosario Costa” nell’area esterna dello Stadio “Franco Scoglio” a Messina su un “circuito duro e tecnicamente impegnativo di 3400 metri”, queste le parole alla vigilia di Giuseppe Cipriano Direttore Tecnico del Team Nibali. Dopo una mattinata all’insegna del caldo le condizioni meteorologiche sono completamente cambiate proprio a ridosso della partenza della gara riservata alla categoria Allievi; grande lavoro da parte dell’organizzazione per assicurare a tutti gli atleti la massima sicurezza e il regolare svolgimento della corsa.

Caruso si impone tra gli Allievi

Dopo la messa in sicurezza del percorso si passa alla gara degli Allievi e dopo il primo giro ad andatura controllata si forma un quintetto in testa alla corsa che praticamente decide la corsa composto da Salvatore Caruso (Naturosa – Bike & Co. Ragusa), Antonino Lucia e Daniel Bartolotta (ASD Team Bike Sport Ballero), Gabriele Tirendi e Jacopo Schirò (Cycling Team Nial Nizzoli Almo). Una foratura mette fuori gioco Bartolotta con il compagno di squadra Lucia fin troppo generoso in testa alla corsa. Volata finale con Caruso che batte un generosissimo Lucia e Schirò; per il portacolori della Naturosa – Bike &Co. Ragusa si tratta della seconda vittoria stagionale.

I vincitori Juniores e Under 23

Il maltempo, dopo una breve pausa, torna protagonista nelle fasi iniziali della gara “promiscua” riservata agli atleti Juniores e Under 23; partenza a razzo con i ragazzi della Solme – Olmo del patrono Giampietro Forcolin che già all’interno del primo giro mettendo in fila indiana il resto del plotone. La sfortuna si accanisce contro i ragazzi in “maglia turchese” che devono alzare bandiera bianca per una tripla foratura li mette out compreso il vincitore dell’edizione 2022, in maglia Team NIbali, Cristian Caputo.
Il maltempo passa ma è una vera e propria gara ad eliminazione con Illia Pylypchuk (CPS Professional Team) che vince la prova Juniores davanti a Vincenzo Risplendente (Madone – De Angeli Professional Team) e Michelangelo Parisi (Pro.Gi.T Cycling Team). Tra gli Under 23 a dominare è Davide De Giorgi della Pro.Gi.T che taglia in solitaria il traguardo davanti agli ex giallo-rosso-nero Gianluigi Scibilia (ICS Group Dacia Multicar Amarù) e Antonino Veneziano (Pro.Gi.T.).

Maglia celebrativa per Scibilia

Gianluigi Scibilia, classe 2005, è stato premiato da Lillo La Rosa, Team Manager del Team Nibali, per essere risultato il migliore tra gli ex atleti del team del presidente Rachele Perinelli; per Gianluigi una maglia celebrativa della manifestazione e altra seconda piazza dopo quella ottenuta alla Coppa Maria SS di Gulfi a metà Aprile.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007