Meteo: molte nubi sul weekend di Pasqua, ma senza piogge. Rischio deboli piovaschi solo a Pasquetta - Tempostretto

Meteo: molte nubi sul weekend di Pasqua, ma senza piogge. Rischio deboli piovaschi solo a Pasquetta

Meteo: molte nubi sul weekend di Pasqua, ma senza piogge. Rischio deboli piovaschi solo a Pasquetta

venerdì 22 Aprile 2011 - 13:34

Tante nuvole nel cielo dello Stretto durante le festività Pasquali, ma poche precipitazioni. Temperature stazionarie, venti deboli meridionali

Inizia il lungo weekend Pasquale, e i dubbi sulle condizioni del tempo sono alimentati dalle nubi compatte che, nelle ultime ore, già dal pomeriggio di giovedì 21 aprile, oscurano il sole e coprono il cielo sullo Stretto di Messina (e, più in generale, su gran parte di Calabria e Sicilia).

Ma, almeno per le prossime ore, possiamo dormire sonni tranquilli: non pioverà!

Queste nubi sono esclusivamente alte e stratificate, quindi assolutamente innocue. Non possono provocare precipitazioni, se non qualche impercettibile gocciolina d’acqua di quelle di cui si fa fatica anche ad accorgersene.

Il cielo resterà molto nuvoloso o coperto anche nelle prossime ore, non solo nel pomeriggio/sera di questo Venerdì Santo ma anche per tutta la giornata di sabato 23 aprile. Ma non pioverà!

Nel giorno di Pasqua, domenica 24, avremo ancora molte nubi ma nessun tipo di precipitazione: non fatevi quindi spaventare dall’assenza di un sole convinto o dai pochi sprazzi di sereno nel cielo; nonostante queste nuvole provenienti dal vicino nord Africa, non sono previste precipitazioni.

Si tratta, infatti, di una nuvolosità provocata da una Depressione Africana che sta colpendo Marocco, Algeria, Tunisia e il Mediterraneo Centro/Occidentale, con piogge e temporali su Spagna, Portogallo e anche sulle isole Baleari.

Nel Weekend di Pasqua, il tempo peggiorerà bruscamente anche in alcune zone d’Italia, soprattutto in Sardegna (dove ci saranno violenti temporali nella giornata di sabato) e anche al nord, per via di qualche rovescio di pioggia (comunque non particolarmente intenso).

Al centro/sud, invece, arriverà solo un pò di -nuvolaglia- marginale senza alcun tipo di precipitazione.

La situazione cambierà la prossima settimana, già dal giorno di Pasquetta, lunedì 25 aprile.

Infatti, la Depressione Africana si avvicinerà all’Italia centro/meridionale proprio a partire da lunedì, determinando un ulteriore peggioramento della situazione che, stavolta, oltre alle nubi, sarà accompagnato anche dai primi piovaschi.

Dopotutto, le piogge e i temporali più seri che dovrebbero colpire lo Stretto, e più in generale le Regioni dell’Italia meridionale, arriveranno nei giorni subito successivi, tra martedì 26 e mercoledì 27 aprile, secondo un’evoluzione ancora incerta e da aggiornare nei prossimi aggiornamenti, in quanto mancano 4-5 giorni a questo nuovo possibile episodio perturbato.

Le festività Pasquali, comunque, sono in parte al riparo da questa perturbazione, anche se i suoi effetti inizieranno a farsi sentire già dalla giornata di Pasquetta, specie nel corso del pomeriggio/sera.

Dal punto di vista termico, saranno giornate tranquille, con temperature assolutamente stazionarie rispetto a quelle degli ultimi giorni. Le minime oscilleranno tra +12 e +14°C, e saranno quindi perfettamente in linea con le medie del periodo o poco inferiori alle stesse; le massime, invece, faranno fatica a raggiungere i +20°C e oscilleranno tra +18 e +19°C, rimanendo così inferiori – di qualche grado – alle medie stagionali di fine aprile.

I venti saranno deboli o a tratti moderati di scirocco, provenienti da sud/est. Le raffiche più intense potranno raggiungere i 30km/h o, solo nella giornata di lunedì 25, i 40km/h.

Il mare sarà poco mosso, con moto ondoso in aumento nel giorno di Pasquetta.

Nonostante queste nubi, insomma, saranno festività in cui le attività all’aperto potranno – nonostante tutto – essere consentite dalla quasi totale assenza di precipitazioni, almeno fino a lunedì mattina.

Non ci resta che augurare una serena e felice Pasqua a tutti voi!

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007