Milazzo, aumentano i controlli nelle strade: assunti 5 nuovi vigili

Milazzo, aumentano i controlli nelle strade: assunti 5 nuovi vigili urbani

Salvatore Di Trapani

Milazzo, aumentano i controlli nelle strade: assunti 5 nuovi vigili urbani

martedì 16 Agosto 2022 - 14:38

La città del Capo amplia l’organico della polizia municipale grazie all’assunzione di 5 nuovi vigili urbani, che si aggiungono a quelli già assunti negli scorsi mesi

MILAZZO – Sono 5 i nuovi vigili urbani, assunti nel comune di Milazzo, che lo scorso 12 agosto hanno prestato giuramento così da poter prendere servizio nella città del Capo: Enza Sciotto, Stefano Cambria, Luca Falanga, Santo Puliafito e Massimo Palazzotto. Un ampliamento dell’organico che porta il numero di vigili sul territorio a 10 –altre assunzioni, infatti, erano state effettuate lo scorso aprile.

Un risultato importante, che permetterà maggiori controlli sul territorio come sottolineato dal comandante della polizia municipale Giuseppa Puleo che ha voluto rivolgere i propri ringraziamenti all’amministrazione per aver fatto si che “il Corpo di Polizia locale possa superare le criticità riscontrate ed affermare il proprio ruolo strategico nella vita della città di Milazzo”.

Sul territorio, all’attivo, anche 18 vigili urbani a tempo determinato con un contratto di due mesi e 11 ispettori ambientali, figura da poco istituita nel comune mamertino per vigilare sull’abbandono dei rifiuti e sul rispetto del decoro urbano.

Il sindaco di Milazzo, Pippo Midili, adesso anticipa nuove assunzioni: «Non solo –ha dichiarato– nel nostro corpo di Polizia locale che soffriva da decenni della mancanza di personale che col passar del tempo si è ridotto all’osso, ma anche in altri settori visto che è imminente l’assunzione di due dirigenti tecnici e di tre funzionari direttivi. C’è ancora tanto da fare, ma siamo pronti a farlo e a implementare ulteriormente il comando di Polizia locale, consapevoli dell’importanza che svolge sul territorio sia per quel che concerne la sicurezza, ma anche il decoro urbano. Sono certo –ha concluso- che la presenza del vigile in strada sarà un deterrente importanti nei confronti di chi si sente legittimato, in barba ad ogni regola del codice della strada, a poter fare di tutto, sia per quanto riguarda la sosta, sia anche alla guida della propria autovettura».

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007